Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Scrittura. Un carattere permanente

Eventi in occasione del Festival della Filosofia 15 - 16 - 17 settembre 2017

Se ancora oggi il termine calligrafia suggerisce immagini protocollari, sappiamo che non corrisponde al vero. La calligrafia strettamente connessa con le abilità manuali si avvale di strumenti, procedure, tecniche e una cultura manualistica che deriva dalla tradizione artigianale. In certi casi virtuosismo e ricercatezza formale.

Il fascino degli aspetti materiali avvicina questa attività alla produzione artigianale anche al momento del consumo. La scrittura a mano viene contrapposta alla riproduzione meccanica in quanto riafferma il prevalere dell'opera unica che in altri tempi ha visto gli amanuensi ingaggiare una strenua difesa dei propri prodotti e delle proprie scelte “artistiche” per la realizzazione di codici che oggi sono vere e proprie opere d'arte.

Théke: il futuro illumina il passato

Un'opera Artistica Multimediale, concepita e realizzata con la finalità di 'dare vita agli scritti e alle immagini' presenti nell'Archivio Storico del Comune di Modena,
a cura di Delumen
Venerdì 15 sett. ore 18.00-23.00
Sabato16 sett ore 9.00-23.00 
Domenica sett 17 ore 9.00-21.00
L'istallazione sarà fruibile fino al 30 settembre

A scuola di italico: Le forme della scrittura a mano

Un laboratorio per conoscere l’italico - un modello di alfabeto dalle forme, semplici, veloci e pulite – e le sue origini storiche,
a cura di: SMED e Bunker
Sabato16 sett ore 19.00-21.00
Domenica sett 17 ore 19.00-21.00

Scrittura. Un carattere permanente

Mostra iconografico documentaria volta a sottolineare l’importanza della scrittura. Essa, sin dalle origini è sempre stata non solo un mezzo, ma anche un fine. Serve ad esprimere un significato e a trasmettere un messaggio, ma è anche oggetto di bellezza e strumento decorativo: da ciò deriva l'importanza accordata alla forma delle lettere e alla creazione di nuovi alfabeti. L'espressione estetica della scrittura trova in tratti semplici ma armoniosi, apparentemente scontati, ma soprattutto nei capilettera dei manoscritti medievali, vere opere d'arte, frutto di un immenso sapere, la sua forma più alta.
Venerdì 15 sett. ore 18.00-23.00
Sabato16 sett ore 9.00-23.00
Domenica sett 17 ore 9.00-21.00

 

 

Orari

Théke: il futuro illumina il passato

Venerdì 15 sett. ore 18.00-23.00
Sabato16 sett ore 9.00-23.00
Domenica sett 17 ore 9.00-21.00

L'istallazione sarà fruibile fino al 30 settembre

 

A scuola di italico: Le forme della scrittura a mano

Sabato16 sett ore 19.00-21.00

Domenica sett 17 ore 19.00-21.00

 

Scrittura. Un carattere permanente

Venerdì 15 sett. ore 18.00-23.00

Sabato16 sett ore 9.00-23.00
Domenica sett 17 ore 9.00-21.00

La mostra rimarrà aperta fino al 05 gennaio 2018 con i seguenti orari:
Dal lunedì al venerdì ore 10.00 - 12.00
Giovedì pomeriggio ore 15.00 - 18.00
Domenica 15 ottobre
ore 10.00 – 12.00 e 15.00 – 18.00