Esenzione del bollo auto per veicoli destinati ai disabili

La legge prevede l'esenzione dal pagamento della Tassa Automobilistica per i veicoli destinati alla mobilità dei cittadini portatori di handicap o invalidi.
L'esenzione riguarda

  • le autovetture
  • gli autoveicoli per trasporto promiscuo
  • gli autoveicoli per trasporti specifici
  • le motocarrozzette
  • i motoveicoli per trasporto promiscuo
  • i motoveicoli per trasporti specifici

con limitazione di cilindrata fino a 2000 cc per i veicoli a benzina e fino a 2800 cc per i veicoli diesel.

Il beneficio fiscale, che si applica sia ai veicoli condotti dai disabili sia a quelli utilizzati per l'accompagnamento dei disabili stessi, spetta al portatore di handicap/invalido intestatario del veicolo oppure alla persona intestataria del veicolo se il portatore di handicap/invalido è fiscalmente a suo carico.
L'esenzione è concessa per un solo veicolo e la targa di questo deve essere indicata al momento della presentazione della domanda.

Data dell'ultimo aggiornamento:
12/12/2014
Dove presentare la domanda

Le richieste di esenzione devono essere indirizzate alla Regione Emilia Romagna - Dir. Gen. Risorse Finanziarie e Strumentali - Via A. Moro 52 - 40127 Bologna
e vanno presentate presso gli Uffici Provinciali ACI o presso le Delegazioni ACI.

Per maggiori informazioni consultare il sito dell'ACI.