Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Mostre

A supporto delle attività culturali finalizzate alla promozione della lettura e alla valorizzazione delle raccolte speciali, le Biblioteche Comunali realizzano diverse esposizioni originali sui più svariati argomenti: libri d'artista, graphic novel, illustrazioni per ragazzi.

Questa sezione presenta due tipologie di mostre:

  • temporanee, tuttora visitabili, con informazioni essenziali sull'argomento, gli autori, la sede, gli orari
  • disponibili, per eventuali prestiti a richiesta degli enti interessati.

mostredaleggere.jpg

Mostre da leggere

Nella sezione vengono presentate sinteticamente le mostre italiane e internazionali di maggiore interesse di cui sono stati acquisiti i cataloghi. I volumi sono consultabili presso la Biblioteca Poletti.
Durante il periodo di apertura della mostra il relativo catalogo è a disposizione in biblioteca per la sola consultazione. Può essere preso a prestito solamente il sabato dopo le 12 e restituito entro le 15,30 del lunedì successivo.
Questo termine per la restituzione è tassativo per non incorrere nelle sanzioni previste dal regolamento.

Vai all'elenco dei cataloghi delle mostre acquisiti dalla Poletti

Mostre temporanee in sede

Le mostre temporanee sono realizzate in occasione di eventi attuati direttamente dalle Biblioteche Comunali o in collaborazione con altri istituti culturali. Hanno una durata limitata nel tempo ed espongono materiali generalmente di proprietà di autori, gallerie, musei diversi, avuti in prestito specificamente per l'iniziativa e che poi ritornano ai luoghi d'origine. Pertanto, una volta disallestite, queste mostre non sono più nella disponibilità delle Biblioteche.

Mostre in preparazione.

Mostre disponibili per il prestito

Le mostre sono di proprietà delle Biblioteche Comunali. Possono essere concesse in prestito gratuitamente a organismi pubblici e privati. A tale scopo, occorre presentare al referente indicato dalle Biblioteche Comunali una richiesta in cui riportare tutte le informazioni relative all'evento organizzato (responsabili, sede, durata...). I richiedenti si impegnano a ritirare, allestire e restituire le mostre prestate secondo il programma previsto, tutelandone l'integrità e assumendosene tutti gli oneri.

Babel - Una biblioteca nelle lingue del mondo (2012)

In occasione del suo ventesimo anniversario, la Biblioteca Delfini ha realizzato un laboratorio con studenti migranti del Centro Territoriale Permanente di Modena sul tema: "Come si dice e si scrive Biblioteca nella mia lingua". Ne è risultata un'installazione progettata con i ragazzi provenienti da Marocco, Egitto, Ghana, Guinea, Nigeria, Costa d'Avorio, Albania, Polonia, Ucraina, Afghanistan, Pakistan, Bangladesh, Brasile.

Informazioni per il prestito
Mostra formata da 22 pannelli cartonati autosostenuti, incastrati a formare un albero, di dimensioni complessive di circa 4m x 4m.
Referente: Manuela Venturelli (manuela.venturelli@comune.modena.it - tel. 059.2032944-3070).
Il progetto
L'installazione

Io, Io, Io... E gli altri? (2012)

I bambini sentono spesso parlare di diritti, ma non altrettanto spesso vengono aiutati nel delicato passaggio dalla conoscenza del diritto alla consapevolezza del dovere che ne deriva.
Realizzata nell'ambito del Mese della Scienza, la mostra nasce con l'intento di informare sul diritto e educare al dovere; dieci grandi pannelli per altrettanti diritti fondamentali, raccontati e illustrati da noti autori per ragazzi.
Illustratori e autori: Raffaella Bolaffio, Stefano Bordiglioni, Fabrizio Calì, Giuseppe Caliceti, Nicoletta Costa, Anna Curti, Sofia Gallo, Adriano Gon, Vivien Lamarque, Francesca Longo, Claudia Melotti, Giulia Orecchia, Gabriela Rodriguez, Febe Sillani, Giusi Quarenghi, Susanna Tamaro, Agostino Traini, Manuela Trimboli, Ugo Vicic, Giovanna Zoboli.

Informazione per il prestito
La mostra è costituita da 11 pannelli a libro (m 2 x 2), cartonati autosostenuti; ogni pagina (m 1 x 1) contiene 1 immagine (cm 90 x 150). Non necessita di assicurazione.
Referente: Emanuele Guaraldi (Biblioteche Comunali decentrate)
tel. 059.2032803
emanuele.guaraldi@comune.modena.it .

Presentazione
I pannelli
Esempio di esposizione (Modena 2012)

Le isole del tempo. Un'avventura negli ambienti preistorici (2010)

Isole del tempo è una mostra a carattere scientifico divulgativo realizzata in occasione del Mese della Scienza (2010). L'esposizione utilizza le tavole originali elaborate per l'omonimo volume illustrato di paleobotanica (studio dei vegetali fossili presenti nei sedimenti) con la finalità di ricostruire l'ambiente terrestre della preistoria (Editoriale Scienza).
I testi del volume sono stati predisposti da Marta Mazzanti e Giovanna Bosi, botaniche dell'Orto Botanico di Modena, con la collaborazione di Paolo Serventi, paleontologo del Dipartimento di Scienze della terra (Università di Modena), mentre le illustrazioni sono di Riccardo Merlo.
Realizzati dalle Biblioteche del Comune di Modena con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio, il libro e la mostra si propongono di avvicinare i bambini e i ragazzi alle tematiche scientifiche con linguaggio accessibile, arricchito di illustrazioni originali.

Informazione per il prestito
La mostra è costituita da 40 pannelli su supporti già incorniciati (cm 35 x 50) con le illustrazioni originali di Riccardo Merlo e di 1 presentazione indipendente (pannello incorniciato di cm 70 x 150). È arricchita da 3 grandi illustrazioni di paesaggi (m 2.5 x 1,5). È possibile fornire (a pagamento) segnalibri a colori con immagini riprese dalle illustrazioni di Riccardo Merlo.
Referente: Emanuele Guaraldi (Biblioteche Comunali decentrate)
tel. 059.2032803
emanuele.guaraldi@comune.modena.it .
Presentazione
Copertina volume Isole del tempo