Questo sito accessibile da tutti i browser e gli user agent, ma il design e alcune funzionalit minori dell'interfaccia sono visibili solo con i browser che rispettano gli standard definiti dal W3C . Per maggiori informazioni consulta le pagine sugli Standard del Comune di Modena oppure vai al sito del Web Standard Project (WaSP) dove verranno illustrati i browser standard gratuiti disponibili per ogni piattaforma. vai direttamente al contenuto |

Canile Comunale

Rete Civica del Comune di Modena
Via Nonantolana 1219, Modena - tel. 059/8635178 | contatto |


Ricevi la nostra newsletter
Logo Ufficio diritti degli animali
Logo caleidos
Logo Argo
Immagine News

04/03/2011
L’amicizia non si tradisce mai
Questa notizia è dedicata ad una storia d’amicizia...
Siamo in Sardegna, nei boschi del Cagliaritano e alcuni volontari della Lipu sono alla ricerca delle tante trappole con cui illegalmente, i bracconieri, catturano uccelli, gatti selvatici, martore, volpi e altri animali. A un certo punto due volontari, Giovanni Malara e Angelo Scuderi, vengono attratti dal lamento disperato di un cane. Tale ululato angosciante è di Stella un bel segugio di poco più d'un anno d'età, che da due giorni soffre, intrappolata da un laccio d'acciaio a nodo scorsoio, posizionato dai bracconieri per catturare cinghiali. Tanto più Stella si divincola e tanto più viene straziata da quello strumento.
Accanto a lei c'è un bel beagle maschio, dallo strano nome di Carrettoni, che la conforta leccandola e riscaldandola col suo corpo. È stato proprio grazie all’abbaiare senza sosta di Carrettoni che i volontari della Lipu l'hanno trovata e così, per tempo, hanno potuto liberarla e riportarla, col suo amico beagle, dal suo padrone.
Noi umani definiremmo il comportamento del beagle come eroico, speciale ma l’etologo Mainardi, interpellato sul caso, ci dice che l'altruismo e il reciproco soccorso sono connaturati al modo d'essere dei cani. Fin da quando erano lupi si son sempre aiutati l'uno con l'altro, fa parte della loro storia evolutiva di animali sociali.
E allora, la storia commovente di Stella e Carrettoni dovrebbe ricordarci che un cane non va mai tradito, mai abbandonato perché, per sua natura, è sicuro di poter contare sugli amici e quindi su di noi.




« Visualizza tutte le notizie