Questo sito accessibile da tutti i browser e gli user agent, ma il design e alcune funzionalit minori dell'interfaccia sono visibili solo con i browser che rispettano gli standard definiti dal W3C . Per maggiori informazioni consulta le pagine sugli Standard del Comune di Modena oppure vai al sito del Web Standard Project (WaSP) dove verranno illustrati i browser standard gratuiti disponibili per ogni piattaforma. vai direttamente al contenuto |

Canile Comunale

Rete Civica del Comune di Modena
Via Nonantolana 1219, Modena - tel. 059/8635178 | contatto |


Ricevi la nostra newsletter
Logo Ufficio diritti degli animali
Logo caleidos
Logo Argo
Immagine News

25/06/2011
Non lasciarmi mai!
Concludiamo il nostro excursus sulle vacanze dogfrendly con una buona notizia che ci arriva da Aidaa (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente).
Secondo le stime dell’Associazione animalista, saranno 8 milioni gli italiani che quest'anno andranno in vacanza con il proprio amico a quattro zampe. E di questi 2 milioni circa saranno i single. Famiglie o single, in ogni caso, poco importa. La differenza più interessante riguarda semmai la meta. Come tutti gli anni, infatti, "il 65% circa degli italiani con pet preferiranno le mete del turismo marittimo, mentre il restante 35% si dividerà equamente tra montagna ed agriturismo." Le cifre sono incoraggianti in quanto specchio di un'attenzione sempre maggiore del settore turistico ai turisti con pet."Al mare - precisano i portavoce di Aidaa - oramai quasi il 60% degli alberghi accetta cani di piccola e media taglia, e il 15% circa anche cani di grossa taglia". Quest'anno, poi, anche le spiagge aperte ai cani, "dopo un inizio un po' stentato paiono decollare" rispetto allo scorso anno.
"Sono circa 140 (rispetto ai 106 dello scorso anno) gli stabilimenti e le spiagge libere che accettano i cani cosi come sono diversi anche i campeggi che accettano cani ed altri animali domestici."Perché non dimentichiamo che anche se si parla quasi sempre di cani in vacanza coi padroni, in quanto più difficili da gestire e quindi con le maggiori difficoltà ad essere accettati, non saranno solo loro i 'compagni di viaggio' degli italiani. Degli otto milioni di vacanzieri con animali al seguito ci sono anche proprietari di gatti che non rinunceranno alla compagnia del proprio pet, e un 3% niente affatto trascurabile che viaggerà insieme ad altri animali, in particolare canarini, criceti, cavie, conigli da compagnia e pappagalli.




« Visualizza tutte le notizie