Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

City Pass - controllo elettronico degli accessi alla Zona Traffico Limitato

immagine di un varco elettronico

Modena City Pass è un sistema di controllo automatico degli accessi alla Zona Traffico Limitato (ZTL) del centro storico di Modena.

Le telecamere sono attive 24 ore su 24 e registrano il numero di targa di ogni veicolo in transito e lo inviano a un sistema di controllo automatico, che verificherà se i mezzi sono autorizzati all’ingresso in ZTL.


Le targhe dei veicoli transitati sono confrontate con una lista di mezzi autorizzati (detta "lista bianca"). A seguito di diverse fasi di controllo, automatico e manuale, i veicoli che sono in lista bianca vengono scartati, i veicoli che non risultano essere autorizzati al transito vengono sanzionati.

 


Le telecamere sono poste in corrispondenza dei principali punti di ingresso: Largo Porta Bologna, Vicolo del Cane, Via Saragozza, Via Selmi, Corso Canalchiaro, Largo Sant’Agostino, Via Ganaceto angolo Corso Cavour, Piazza San Domenico, Largo San Giorgio, Via Modonella, Corso Canalgrande.

 

Una telecamera è posta in Via Emilia Centro nel tratto tra Corso Duomo e Corso Canalgrande allo scopo di controllare l’accesso a questo tratto di strada disciplinato in modo più restrittivo.

 

Chi può accedere senza autorizzazione
  • biciclette e ciclomotori fino a 50 cc.;
  • motocicli a due ruote con cilindrata superiore a 50 cc. (dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 21.00, il sabato dalle 7.00 alle 14.00, escluso domenica e i festivi);
  • mezzi utilizzati per servizi di pubblico interesse (City Porto, trasporto pubblico, ambulanze, Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, ecc.)
Chi può accedere in ZTL con comunicazione entro 48 ore dall’accesso
  • veicoli dei cortei funebri e delle Agenzie di Onoranze Funebri;
  • veicoli al servizio di persone invalide con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta detentrici dell'apposito contrassegno ai sensi del D.P.R. 24.7.1996 n. 503;
  • Taxi e noleggio con conducente provenienti da altre città
  • veicoli che accompagnano presso la propria abitazione donne residenti o domiciliate in ZTL, nella fascia oraria 20.00 – 06.00;
  • veicoli di clienti delle strutture ricettive (alberghi, hotel, bed and brekfast, ostelli, affittacamere); il titolare della struttura rilascerà un contrassegno all’ospite da esporre sul parabrezza.

La comunicazione deve essere fatta alla Polizia Municipale al massimo entro 48 ore dall’accesso