Appuntamenti

Venerdì 15 dicembre NODE torna negli spazi della Galleria Civica di Modena con un dialogo sonoro tra Nicola Ratti e Dakim e l'arte di Cesare Leonardi

. E da mercoledì 13, in orario di mostra, i visitatori potranno assistere in prima persona al progetto di residenza dei musicisti nella sala grande di Palazzo Santa Margherita.
Domenica 14 gennaio, quarto e ultimo appuntamento con il calendario di visite guidate alla mostra dedicata a Cesare Leonardi, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Modena.
Domenica 14 gennaio ultimo appuntamento con il calendario di laboratori didattici indirizzati ai bambini, organizzati in occasione della mostra di Cesare Leonardi
 

NODE FESTIVAL IN ANTEPRIMA

— archiviato sotto:

28 maggio Demdike Stare al Teatro delle Passioni -- 1 giugno Murcof + Simon Geilfus al Teatro Storchi di Modena

Cosa
  • Dj set
Quando 28/05/2013 21:00 al
03/06/2013 05:00
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

 

La sesta edizione di Node Festival si terrà ai Giardini Ducali Estensi in corso Canalgrande a Modena il 14 e il 15 Giugno 2013, e sarà preceduto da due anteprime: Martedì 28 maggio alle 21.30 al Teatro delle Passioni con Demdike Stare e il 1 giugno alle 23.30 al Teatro Storchi con Murcof + Simon Geilfus.

 

Demdike Stare - martedì 28 maggio

ore 21.30 al Teatro delle Passioni,  via Carlo Sigonio, 382, Modena

Demdike Stare è il duo formato dai Mancuniani Miles Whittaker, attivo da anni come produttore solista e Dj di riferimento dell'etichetta discografica Modern Love e Sean Canty, appassionato collezionista di musica. Insieme creano un mondo sonoro che sfugge ad ogni definizione.
La loro ricerca si concentra sulla tecnica del campionamento, espediente tecnico che permette di sviluppare una poetica densa di reminescenze dando nuova fisionomia a materiale sonoro preesistente; stralci di colonne sonore, frammenti di jazz, echi di musica concreta ed etnica vengono trasfigurati in un flusso sonoro potente, misterioso, cadenzato.
Le immagini che accompagnano le loro performance si trasformano in una sorta di collage surreale e onirico che unisce brandelli di pellicole dimenticate.
Come due archeologi dell'arte, Whittaker e Canty riportano alla luce il passato permettendoci di poterlo interpretare con gli occhi del contemporaneo.

Demdike Stare sono da sempre legati all’etichetta discografica Modern Love per cui hanno pubblicato il debutto "Symbiosis" (2009) e le raccolte "Tryptych" (2011) ed "Elemental" (2012).


Murcof + Simon Geilfus - sabato 1 giugno 

ore 23.30 al Teatro Storchi, largo Garibaldi, Modena

La collaborazione tra il compositore Messicano Murcof e Simon Geilfus del collettivo Francese  AntiVJ è un progetto che unisce musica elettronica a proiezioni video elaborate in tempo reale.
La poetica di Murcof, da sempre incentrata sull'indagine dello spazio e la relazione tra silenzio, vuoto e cosmo, trova perfetta analogia visiva nelle panoramiche di Simon Geilfus in cui particelle microscopiche, geometrie complesse ed elementi organici vengono proiettati in una suggestiva prospettiva tridimensionale. Grazie all'utilizzo di una tecnica innovativa le immagini si materializzano tra il palco e la platea creando un'esperienza immersiva all'interno della quale ogni minima variazione viene percepita ed amplificata.

Musiche: Murcof
Live visuals e sviluppo software: Simon Geilfus
Scenografia: Joanie Lemercier


Fernando Corona, in arte Murcof, nato a Tijuana in Mexico, nel 1970, è uno dei nomi di punta della scena elettronica mondiale.
Ha all’attivo quattro LP con i quali si è gradualmente spostato dall’orizzonte strettamente digitale del beat elettronico degli esordi verso il minimalismo, la classica contemporanea e la Kosmische Musik tedesca, per intraprendere solo più di recente la strada di un suono monumentale e visionario.
Tante e inconsuete le collaborazioni e i prestigiosi eventi a cui è stato invitato: i concerti presso il Peter Harrison Planetarium di Greenwich, le due esibizioni con l'ensemble Mousique Nouvelles di Jean-Paul Dessy all'interno delle cattedrali di Bourges e Bruxelles, il Montreaux Jazz Festival, il Geode IMAX a Parigi, con video di Saul Saguatti, la colonna sonora live per Metropolis di Fritz Lang alla "Cinematheque" di Parigi, il Sonar Festival di Barcellona con il pianista Francesco Tristano.
Murcof ha anche composto la colonna sonora di tre film “Amores Perros”, “Nicotina” e il recente “La Sangre Iluminada” di Ivan Avila.


Simon Geilfus è designer e sviluppatore software per AntiVJ, collettivo Francese di artisti digitali il cui lavoro è incentrato sull'utilizzo delle proiezioni come strumento per influenzare la percezione umana. Il loro approccio si distanzia esplicitamente dalle tecniche standard utilizzate nella maggior parte dei progetti audiovisivi (da qui il nome Anti VJ) e i loro interventi, siano installazioni, stereoscopie, illusioni olografiche o mappature architetturali si pongono come obiettivo primario quello di sfidare i sensi dello spettatore e di portare l'immagine oltre alla dimensione limitata dello schermo piatto. Ogni oggetto, scultura, palazzo può diventare nelle loro mani una tela su cui disegnare possibili realtà parallele.
Dal 2007 AntiVJ ha lavorato su progetti diiversi: da mappature architetturali su larga scala (Centre Pompidou di Metz, la Sala del Centario a Breslavia, l'organo della Cattedrale di Breda, il porto di Montreal) a installazioni di luce, da scenografie di palco (Nuits Sonores di Lione) a collaborazioni audiovisive e sviluppo software.



NODE Festival Internazionale di Musica Elettronica e Live Media è organizzato dalla Galleria civica di Modena, a cura di Filippo Aldovini e Fabio Bonetti, coprodotto con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Modena con il contributo dell'Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con VIE Scena Contemporanea FestivalMattatoio Culture Club e Juta Cafè.

Quest'anno NODE rientra nella programmazione di Musei da Gustare, iniziativa che la Provincia di Modena propone con la collaborazione dei Musei del sistema museale modenese nei weekend di giugno.


Ingresso gratuito

Info: www.node-live.com
Facebook: www.facebook.com/nodefestival
Latest updates:
www.twitter.com/nodefestival
                   

Ufficio Stampa Clp Relazioni Pubbliche, Milano, Anna Defrancesco, tel. + 39 02 36755700, anna.defrancesco@clponline.it
immagini e comunicati scaricabili  www.clponline.it                          

Ufficio Stampa Galleria civica di Modena
, Cristiana Minelli
tel. +39 059 2032883, galcivmo@comune.modena.it
immagini e comunicati scaricabili nell'area giornalisti 

Informazioni Galleria civica di Modena, corso Canalgrande 103, 41121 Modena
tel. +39 059 2032911/2032940 - fax +39 059 2032932
Museo Associato AMACI