Tu sei qui: Portale Appuntamenti Arriva il Node festival. Per l'occasione apertura straordinaria della mostra di Zimoun
Appuntamenti
Sabato 21 ottobre parte il calendario di laboratori didattici indirizzati ai bambini dai 4 agli 11 anni e organizzati nella sala grande di Palazzo Santa Margherita in occasione della mostra Cesare Leonardi. L'Architettura della Vita.
Domenica 29 ottobre, appuntamento a Bosco Albergati per una giornata alla scoperta della Città degli Alberi, bosco di pianura progettato da Cesare Leonardi.
 

Arriva il Node festival. Per l'occasione apertura straordinaria della mostra di Zimoun

Dal 9 al 12 novembre a Modena c'è l'ottava edizione di Node festival. Venerdì 11 e sabato 12 novembre, la mostra di Zimoun alla Palazzina dei Giardini osserverà un'apertura straordinaria fino alle ore 21.

Cosa
Quando 09/11/2016 09:00 al
12/11/2016 23:00
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Il festival dedicato alle arti elettroniche e digitali riparte per la sua ottava edizione ospitando artisti provenienti da tutto il mondo che esplorano le diverse stratificazioni del suono nei punti di intersezione con le discipline multimediali e le arti visive.

Venerdì 11 e sabato 12 novembre, la mostra 05 prepared dc-motors, cardboard boxes di Zimoun, organizzata dalla Galleria civica di Modena alla Palazzina dei Giardini nell'ambito di Node festival, osserverà un'apertura straordinaria fino alle ore 21.

Per l'opening di Node del 9 novembre arriva nella Chiesa di San Bartolomeo il pianista ucraino Lubomyr Melnyk, autentico innovatore nel panorama della musica classica contemporanea.
Il 10 novembre ci si sposta al Planetario Civico “F. Martino” di Modena con tre grandi nomi della scena elettroacustica e sperimentale italiana accompagnati dai live visual di Paradoxes: Inventing Masks e il duo formato da Giovanni Lami ed Enrico Malatesta.
L'11 novembre si torna come da tradizione alla Galleria Civica di Modena, nella sede di Palazzo Santa Margherita, con l’americano Huerco S., il progetto collaborativo di Rashad Becker ed Eli Keszler, FIS, creatura del produttore neozelandese Oliver Peryman, e la sound artist italiana Gea Brown.
Il festival chiude il 12 novembre al Teatro Storchi con due Lumière II di Robert Henke, guru dell'elettronica e specialista nell’utilizzo a fini artistici delle tecnologie laser e il musicista Paul Jebanasam accompagnato dai live visuals di Tarik Barri.

#NODE2016 è una produzione ​Lemniscata realizzata grazie al contributo di Regione Emilia Romagna, Galleria civica e Assessorato alla cultura del Comune di Modena.
Coproduzione: ​fuse*
Partner istituzionale: ​Galleria Civica di Modena Partner comunicazione:​ ​Intersezione
Mediapartner: ​Digicult, Noisey, Soundwall, The New Noise, ZERO
Booking partner: ​Basemental

Info
nodefestival.com
info@nodefestival.com |​ ​facebook.com/nodefestival​ |​ ​instagram.com/nodefestival

___

mostra ZIMOUN. 605 prepared dc-motors, cardboard boxes
a cura di
Filippo Aldovini
sede
Palazzina dei Giardini - corso Canalgrande, Modena
periodo
22 ottobre 2016-5 marzo 2017
organizzazione e produzione
Galleria civica di Modena e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena
in collaborazione con Associazione Lemniscata e fuse*
orari
mercoledì - venerdì 10.30-13.00 / 15.00-18.00; sabato, domenica e festivi 10.30-18.00; 25 dicembre-1 gennaio 15.00-18.00; chiuso lunedì e martedì
apertura straordinaria
venerdì 11 novembre 10.30-13.00; 15.00-21.00 e sabato 12 novembre 10.30-21.00
ingresso
gratuito
ufficio stampa Galleria civica di Modena - Pomilio Blumm
Irene Guzman | tel. +39 349 1250956 | irene.guzman@comune.modena.it
immagini e comunicati scaricabili al sito della Galleria civica di Modena
informazioni
Galleria civica di Modena, corso Canalgrande 103, 41121 Modena
tel. +39 059 2032911/2032940
www.galleriacivicadimodena.it

Ulteriori informazioni su questo evento…