Tu sei qui: Portale Appuntamenti ATELIER D'ARTISTA, MERCOLEDI' 16 FEBBRAIO VISITA ALLO STUDIO DI DAVIDE BENATI
Appuntamenti
Sabato 21 ottobre parte il calendario di laboratori didattici indirizzati ai bambini dai 4 agli 11 anni e organizzati nella sala grande di Palazzo Santa Margherita in occasione della mostra Cesare Leonardi. L'Architettura della Vita.
Domenica 29 ottobre, appuntamento a Bosco Albergati per una giornata alla scoperta della Città degli Alberi, bosco di pianura progettato da Cesare Leonardi.
 

ATELIER D'ARTISTA, MERCOLEDI' 16 FEBBRAIO VISITA ALLO STUDIO DI DAVIDE BENATI

— archiviato sotto:

A iscrizione con ingresso gratuito

Cosa
  • Visita guidata
Quando 16/02/2011
da 02:55 am al 11:55 pm
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Con la visita guidata all'atelier di Davide Benati, mercoledì 16 febbraio 2011 alle ore 18,00 riprendono gli appuntamenti dell'iniziativa Atelier d'Artista, programma di itinerari dedicati all'arte contemporanea organizzato dalla Galleria Civica di Modena nel corso del quale Marco Pierini, Direttore della Galleria, guiderà il pubblico alla scoperta dei luoghi in cui vengono create e prodotte le opere, introducendo i visitatori a una conversazione con l'artista.

Il ciclo continuerà, a marzo, con la visita all'atelier di Franco Guerzoni.
La partecipazione all'iniziativa è a iscrizione e gratuita.
Prenotazioni al numero 059 203 2919 da martedì a domenica dalle 10,30 alle 13,00 o all'indirizzo biglietteria.galleria.civica@comune.modena.it
Per chi intendesse usufruire del servizio di trasporto offerto dalla Galleria il ritrovo è in corso Canalgrande 103 alle 17,30.

Davide Benati
Davide Benati è nato a Reggio Emilia nel 1949. Ha iniziato ad esporre nel 1972 con una personale alla galleria Il Giorno di Milano. Nel 1979 partecipa alla mostra L’Estetico e il Selvaggio a cura di Giorgio Cortenova presso la Galleria Civica di Modena e Il Nuovo Contesto allo Studio Marconi di Milano, a cura di Flavio Caroli. Faranno seguito numerose mostre personali (Cannaviello, Milano; Nuovi Strumenti, Brescia; 1980 ) fino alla XL Biennale di Venezia nella sezione Aperto 82 su invito di Tommaso Trini.
Il lavoro espositivo prosegue con mostre personali (Studio Marconi, Milano; Museo Butti, Viggiù; 1984), seguite da mostre collettive alla Fiac di Parigi e al Forum di Zurigo (1984), al Pac di Milano (Nuovi argomenti,1985), alla Galleria Comunale d’Arte Moderna di Bologna (Anniottanta). Sempre nel 1985 espone alla Lens Fine Arts di Anversa e al 3° Internationale Triennale der Zeichnung alla Kunsthalle di Norimberga. Nel 1986 partecipa alla XI quadriennale di Roma, alla mostra Dopo il concettuale al Museo provinciale d’arte di Trento, agli Itinerari d’arte contemporanea presso la Fondazione Gulbenkian di Lisbona. Nel 1985 e nel 1987 espone alla galleria Engstrom di Stoccolma; nel 1988 al Forum di Amburgo e alla Pinacoteca di Ravenna (catalogo a cura di Lea Vergine). Segue nel 1989 una personale alla galleria L’Isola di Roma (catalogo a cura di Flaminio Gualdoni), alla galleria Paola Stelzer di Trento (catalogo a cura di Mario Perazzi), a Brescia (galleria Nuovi Strumenti) e alla Galleria Civica di Modena (catalogo con un racconto di Antonio Tabucchi). Nel 1990 viene invitato con una sala personale alla XLIV Biennale di Venezia. Nel 1991 espone a New York (Panicati Fine Arts), a Milano (galleria Verlato), a Torino (Alberto Peola). Nel 1992 i Civici Musei di Reggio Emilia gli dedicano una grande mostra (catalogo a cura di Luciano Caramel). Seguono mostre personali a Parigi (galleria De Tugny-Lamarre,1993), a Roma (galleria L’Isola 1994),a Bologna (galleria Maggiore,1994), a Torino (galleria Alberto Peola,1995). Anche negli ultimi anni si sono susseguite numerose mostre personali:a Trento nel 1996 (galleria L’Isola), a Torino e a Bologna nel 1997 (presso la galleria Peola e la galleria Maggiore ); nel 1998 alla galleria Arte 92 di Milano e nel 1999 a Maulbronn in Germania, quindi in Portogallo, alla Gulbenkian di Lisbona. Nel 2000 Davide Benati ha esposto presso la Maison du Livre di Aix en Provence e alla Gam di Montecarlo; nel 2001 alle gallerie Patrizia Poggi di Ravenna e Alberto Peola di Torino. Nel 2003 personale a Palazzo Magnani di Reggio Emilia con catalogo a cura di Sandro Parmigiani. Ritorna a Bologna con una mostra personale da Ginevra Grigolo (galleria “G7” ) nel Gennaio del 2005.
Dal 2005 lavora in esclusiva per la Galleria Marlborough di Montecarlo.

Informazioni Galleria Civica di Modena, c.so Canalgrande 103, Modena
tel. +39 059 2032911/2032940 - fax +39 059 2032932
www.galleriacivicadimodena.it  Museo Associato Amaci

Ufficio Stampa  Clp, Milano, tel. +39 02 433403,  press@clponline.it
immagini e comunicati scaricabili  www.clponline.it                          
                                    
Ufficio Stampa Galleria Civica di Modena, Cristiana Minelli
tel. +39 059 2032883, galcivmo@comune.modena.it