Tu sei qui: Portale Appuntamenti JOSEF ALBERS: FINISSAGE CON VISITA GUIDATA A CURA DI MARCO PIERINI
Appuntamenti
Domenica 14 gennaio, quarto e ultimo appuntamento con il calendario di visite guidate alla mostra dedicata a Cesare Leonardi, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Modena.
Domenica 14 gennaio ultimo appuntamento con il calendario di laboratori didattici indirizzati ai bambini, organizzati in occasione della mostra di Cesare Leonardi
 

JOSEF ALBERS: FINISSAGE CON VISITA GUIDATA A CURA DI MARCO PIERINI

Domenica 12 febbraio finissage della mostra a partire dalle ore 11.00

Cosa
Quando 12/02/2012
da 11:00 am al 12:30 pm
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Domenica 12 febbraio in occasione dell'ultimo giorno di apertura della mostra dedicata a Josef Albers la Galleria Civica di Modena organizza una visita guidata straordinaria a cura del direttore dell'istituto e curatore della mostra Marco Pierini.
Le visita, cui è possibile partecipare a ingresso gratuito e senza prenotazione, partirà alle 11.00 dalla Palazzina dei Giardini per concludersi intorno alle 12,30 a Palazzo Santa Margherita.

La retrospettiva dedicata a Josef Albers, la più ampia mai organizzata in Italia, presenta il percorso dell’artista in tutte le sue fasi salienti, dagli anni del Bauhaus di Weimar, di Dessau e di Berlino, a quelli del Black Mountain College, della Yale University, fino a a quelli in cui –  lasciato l'insegnamento –  si dedicò esclusivamente alla pittura. Curata dal direttore della Galleria Civica di Modena Marco Pierini, coprodotta dalla Galleria Civica di Modena con la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, la mostra è  organizzata con la collaborazione della Josef & Anni Albers Foundation di Bethany (Connecticut) che ha prestato, con una sola eccezione, le 175 opere esposte.
La Terra Foundation for American Art di Chicago ha supportato il progetto attraverso un contributo di 50.000 dollari.
Del periodo del Bauhaus sono esposte 12 opere in vetro, 29 fotografie e photocollage, una piccola selezione di xilografie e di gouache e alcuni mobili.
Del periodo americano sono inoltre esposti una decina di dipinti della seconda metà degli anni Trenta e degli anni Quaranta, nei quali è già ampiamente manifesta l’attentissima cura dell’artista per i rapporti cromatici e la loro percezione fisica, preludio alle più note serie "Varianti" (1947-1952) e "Omaggio al quadrato" (1950-1976). Alla prima è dedicato ampio spazio alla Palazzina dei Giardini, mentre il vasto ciclo della maturità occupa per intero la sala grande di Palazzo Santa Margherita.
Sono infine esposte le sette copertine di dischi disegnate per la Command Records, la casa discografica fondata dal violinista e ingegnere del suono Enoch Light con l’innovativa confezione apribile (“gatefold sleeve”), la cui invenzione si deve proprio alla collaborazione fra Josef Albers e Enoch Light.
La mostra osserva il seguente orario d'apertura: martedì-venerdì 10.30-13.00; 15.00-18.00; sabato domenica e festivi 10.30-19.00; lunedì chiuso.