Appuntamenti

Venerdì 15 dicembre NODE torna negli spazi della Galleria Civica di Modena con un dialogo sonoro tra Nicola Ratti e Dakim e l'arte di Cesare Leonardi

. E da mercoledì 13, in orario di mostra, i visitatori potranno assistere in prima persona al progetto di residenza dei musicisti nella sala grande di Palazzo Santa Margherita.
Domenica 14 gennaio, quarto e ultimo appuntamento con il calendario di visite guidate alla mostra dedicata a Cesare Leonardi, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Modena.
Domenica 14 gennaio ultimo appuntamento con il calendario di laboratori didattici indirizzati ai bambini, organizzati in occasione della mostra di Cesare Leonardi
 

MATTEO TONI IN CONCERTO

Giovedì 26 febbraio 2015 alle 21.00, Palazzo Santa Margherita

Cosa
Quando 26/02/2015
da 09:00 pm al 11:00 pm
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Giovedì 26 febbraio 2015 alle 21.00 la musica contemporanea torna protagonista a Palazzo Santa Margherita. In sala grande si esibirà in concerto Matteo Toni, cantante, chitarrista, autore, già voce della funk-reggae band "Sungria" e collaboratore di artisti del calibro di Caparezza, Après la Classe, Marlene Kuntz, Meganoidi.
L'artista presenterà il suo secondo album, "Nilla! Villa!", che comprende dieci nuovi brani, registrati e co-prodotti da Franco Fucili e mixati da Antonio "Cooper" Cupertino, già produttore del precedente "Santa Pace". In "Nilla! Villa!", uscito a novembre per Woodworm e La Fabbrica, (distribuzione Audioglobe/The Orchard), Matteo Toni, che suona la chitarra Slide in coppia con Mr.π alla batteria, presenta: "Caos Adoremus" (2:51), "Il Tempo Dei Morti Viventi" (3:06), "Musica Porno" (3:44) (singolo), "La Fine Del Mondo" (4:45), "Kebabellaria" (4:40), "Dammi Una Sigaretta" (3:20), "Pietro E Maria" (3:55), "Nilla!Villa!" (3:15), "Credi Ancora Nel Grande Blu?" (3:40),"Squalo" (4:58). 
Sole, tempo, morte, spiagge, pescecani, macchine, sono alcuni dei temi centrali del nuovo sound del cantante, un originale linguaggio per chitarra e batteria, considerato un unicum nel panorama musicale contemporaneo.

Ascolta l'album su Spotify

Partecipa all'evento 


Matteo Toni (1975) canta accompagnandosi con una chitarra Lap Steel appoggiata sulle ginocchia e propone uno stile originale da lui stesso ribattezzato Surf Metropolitano, ora accompagnato da un nuovo misterioso batterista dal nome Mr.π. Formatosi attraverso la musica pop e rock degli anni ’80, è passato poi al rock, al crossover, al funky, al reggae e all'hip-hop. Dopo una pausa con la chitarra a 6 corde si è poi appassionato alla chitarra hawaiana. Dal sodalizio con Ermanno Pasqualato, uno dei primi liutai italiani produttori di chitarre Slide, inizia suo il progetto solista, che lo vede esibirsi seduto in solo con una Weissenborn sulle ginocchia e un footdrum sotto al piede sinistro. Dopo un periodo di composizioni ed esibizioni esclusivamente acustiche, in solitario, ha formato un trio, con Giulio Martinelli alla batteria ed Enrico Stalio al basso con cui registra nel 2010 l’Ep di esordio “Qualcosa Nel Mio Pccolo”. Segue un mini-tour promozionale che include una serie di aperture per Moltheni, Dente, Calibro 35, Pan del Diavolo, Pineda e Alessandro Fiori.
Al termine di questo periodo la formazione troverà il suo assetto definitivo nel duo con Giulio Martinelli alla batteria. Il 12 ottobre 2012 viene pubblicato “Santa pace”, primo album ufficiale per Still Fizzy Records e La Fabbrica, con la produzione artistica di Antonio ‘Cooper’ Cupertino. Segue un tour di 60 date in tutta Italia, con uno show che entra di diritto nella classifica KeepOn delle migliori rivelazioni live del 2013, e si qualifica per la finale di Arezzo Wave Love Festival. Il 7 novembre 2014 esce"Nillla! Villa!” per Woodworm e La Fabbrica Etichetta Indipendente e nel 2015 nasce il sodalizio con un nuovo batterista: il misterioso e mascherato Mr.π.


Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.