You are here: Home Appuntamenti NAKIS PANAYOTIDIS - APERTURA STRAORDINARIA
 

NAKIS PANAYOTIDIS - APERTURA STRAORDINARIA

4 e 11 luglio in occasione del ciclo di incontri organizzato dalla Biblioteca Poletti nell'ambito dell'estate modenese

What
When Jul 04, 2012 11:15 AM to
Jul 12, 2012 11:15 AM
Add event to calendar vCal
iCal

La personale di Nakis Panayotidis allestita alla Palazzina dei Giardini fino al prossimo 16 settembre, normalmente aperta al pubblico nelle ore serali dal giovedì alla domenica, sarà  aperta in via straordinaria mercoledì 4 e 11 luglio dalle 20.30 alle 24.00 in occasione degli incontri organizzati dalla Biblioteca "L.Poletti" ai Giardini Pubblici nell'ambito dell'estate modenese. Il 4 luglio in occasione dell'incontro dal titolo "Modena - New York - Berlino e ritorno. Andrea Chiesi dialoga con Marco Pierini" e l'11 luglio in occasione delll'incontro "Franco Guerzoni, verso il tesoro di Begram. In viaggio con Adriano Malavasi. Franco Guerzoni dialoga con Michelina Borsari".
In caso di maltempo, o di cancellazione degli incontri, la Palazzina sarà  chiusa.

La mostra di Nakis Panayotidis è stata organizzata e coprodotta dalla Galleria civica di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ed è a cura di Marco Pierini, direttore della Galleria Civica e di Matthias Frehner, direttore del Kunstmuseum di Berna con il sostegno di Pro Helvetia - Fondazione svizzera per la cultura.  

Composta prevalenza di opere realizzate per l'occasione presenta un repertorio pressochè completo delle tecniche predilette da Panayotidis, dalle scritte al neon ai disegni retroilluminati, dalle installazioni alle fotografie.Oltre a una nutrita serie di disegni a carboncino, sono di particolare impatto due grandi opere a parete realizzate in neon. Ciascuna sala ospiterà  poi quattro fotografie in bianco e nero, retroilluminate. Due sculture e un'installazione completano il quadro della mostra.
Il catalogo bilingue italiano/inglese, edito da Silvana Editoriale, comprenderà oltre ai testi dei due curatori una biografia e una bibliografia completa dell'artista, un album fotografico della mostra allestita e riproduzioni di opere di repertorio.
L'ingressoè gratuito.