Appuntamenti
Sabato 21 ottobre parte il calendario di laboratori didattici indirizzati ai bambini dai 4 agli 11 anni e organizzati nella sala grande di Palazzo Santa Margherita in occasione della mostra Cesare Leonardi. L'Architettura della Vita.
Domenica 29 ottobre, appuntamento a Bosco Albergati per una giornata alla scoperta della Città degli Alberi, bosco di pianura progettato da Cesare Leonardi.
 

NODE PRESENTA ALLA PALAZZINA DEI GIARDINI

— archiviato sotto:

Mercoledi 26 gennaio alle 21,00. Ingresso gratuito. Per la prima volta NODE alla Palazzina dei Giardini

Cosa
  • Concerto
Quando 26/01/2011
da 04:50 am al 12:50 pm
Dove Palazzina dei Giardini, corso Canalgrande, Modena
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Per la prima volta, a quattro anni dalla prima edizione, la Galleria Civica di Modena ha il piacere di ospitare una serata NODE, il Festival Internazionale di Musica Elettronica e Live Media, negli spazi della Palazzina dei Giardini, recentemente restituita alla città dopo un importante intervento di restauro che ha interessato gli interni dell'edificio e oggi sede espositiva della mostra Lo spazio del sacro aperta al pubblico fino al prossimo 6 marzo.
Node Presenta si terrà il 26 gennaio 2011 alle 21,00. Le suggestioni sonore di Tilman Ehrhorn e Vaghe Stelle risuoneranno nella cupola della Palazzina fra le opere di Roberto Paci Dalò, Anish Kapoor, Richard Long, Chen Zhen e Vittorio Corsini.
L'ingresso alla serata è gratuito.

Note biografiche

Tilman Ehrhorn

Tilman Ehrhorn e la musica sono un binomio inscindibile. Sassofonista, compositore e insegnante, Tilman è riconosciuto come uno dei più importanti musicisti della giovane scena jazz tedesca, ma dietro al suo curriculum accademico si nasconde un’anima dedita alle sonorità digitali.
Con Mille Plateaux e Resopal Schallware, Tilman ha avuto grande successo nelle sue divagazioni in campo elettronico e ha addirittura lavorato per la famosa software house Native Instruments “disegnando” presets per alcuni tra i più importanti strumenti virtuali (Absynth, Massive, FM8).
Berlinese doc, ha respirato sin dal principio l’atmosfera che ha portato alla nascita della minimal techno di marca teutonica, una componente fondamentale del suo background. L'esperienza come musicista jazz lo porta a un approccio immediato al suono, a ricorrere all'improvvisazione, che gli permette di unire tutte le sue diverse anime musicali. Tra queste risiede lo pseudonimo Werken attraverso cui dà voce alla sua vena più sperimentale, dedita alla ricerca sonora. Durante il suo live Tilman percorrerà tutti questi percorsi senza mai perdersi, con la sicurezza tipica di chi conosce alla perfezione i propri strumenti.

Vaghe Stelle

Vaghe Stelle è l’ultimo progetto del musicista e producer Daniele Mana. Nato nel 1984 a Torino inizia il suo percorso artistico con Cristiano Troffei con il progetto Nice Guys con cui arrivano i primi risultati tra cui una release sulla label italiana Tenax, la vittoria del concorso Elettrowave Challange e il live a Le Tryptique di Parigi per la label Missive.
Nel 2005 viene selezionato dalla RedBull Music Academy e vola Seattle per quella che è l’unica vera accademia per aspiranti producer. Chiuso il progetto Nice Guys, Daniele inizia un nuovo percorso sotto lo pseudonimo artistico The Pure ospitato durante la seconda edizione di NODE.
In questi anni inizia anche il percorso da dj di Xplosiva, una residenza che lo porta a suonare regolarmente nelle club night cittadine al fianco di ospiti importanti del calibro di: James Holden, Four Tet, Jeff Mills, Benga & Skream, Martyn, Andrew Weatherall, Ellen Allien. Inoltre si esibisce due volte al Festival Club To Club, una delle quali al Loft di Barcellona. Nella capitale catalana viene invitato in un’altra occasione come guest dj della serata Screw-u al Moog. Nel 2009 si chiude anche questo ciclo e nasce il progetto Vaghe Stelle. Ispirato dalla scena krautrock degli anni ‘70, le sue ultime release dalle atmosfere ancora più rarefatte puntano direttamente al centro del dancefloor, colpendolo con ritmi ipnotici e suoni psichedelici. Nel Dicembre del 2009 esce il primo Ep di Vaghe Stelle, Cicli 1 E.P. con la label italiana Margot Records, ottenendo ottimi feedback da musicisti del panorama internazionale quali Extrawelt, Agoria, i Modeselektor e James Holden. Altre release importanti sono già programmate per il 2011.


Info: www.node-live.com

Galleria Civica di Modena, c.so Canalgrande 103, Modena
tel. +39 059 2032911/2032940 - fax +39 059 2032932
www.galleriacivicadimodena.it  Museo Associato Amaci                         

Ufficio Stampa Galleria Civica di Modena, Cristiana Minelli
tel. +39 059 2032883, galcivmo@comune.modena.it

Ufficio Stampa  Clp, Milano, tel. +39 02 433403,  press@clponline.it
immagini e comunicati scaricabili  www.clponline.it