Tu sei qui: Portale Appuntamenti SOUND OBJECTS/ FESTIVALFILOSOFIA Venerdì 14 settembre
Appuntamenti
Domenica 3 dicembre appuntamento straordinario con il calendario di laboratori didattici indirizzati ai bambini, organizzati in occasione della mostra di Cesare Leonardi

venerdì 15 dicembre NODE torna negli spazi della Galleria Civica di Modena con un dialogo sonoro intorno all’arte di Cesare Leonardi

. Protagonisti di questo percorso sono Nicola Ratti e Dakim, musicisti di alto profilo nell’ambito della scena internazionale.
 

SOUND OBJECTS/ FESTIVALFILOSOFIA Venerdì 14 settembre

Alle 21.30 conferenza di Steve Piccolo

Cosa
Quando 14/09/2012 21:30 al
15/09/2012 00:00
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Con la lectio magistralis di Steve Piccolo "Musica concreta, ascolto concreto" prende avvio venerdì 14 settembre alle 21.30 al chiostro di Palazzo Santa Margherita in corso Canalgrande 103 a Modena la tre giorni di eventi dal titolo “Sound Objects" a cura di Claudio Chianura organizzata dalla Galleria civica di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena in collaborazione con il Consorzio per il festivalfilosofia.
Musicista, compositore, artista, curatore e docente, sulle scene internazionali a partire dalla metà degli anni '70, Steve Piccolo nel corso della sua carriera si è occupato di musica, teatro, performance, installazioni sonore, video e colonne sonore di film. Ha esposto in numerosissimi musei e gallerie, tra cui Kitchen, Franklin Furnace, Environ, Squat Theater, PASS, La Mama, Issue Project Room, The Stone (tutti a New York, dal 1979 al 2010), Documenta 8 Kassel (1987), MAMCO di Ginevra (2003), Palazzo delle Papesse di Siena (2003, 2005, 2007), FRAC Bretagne (2004), Triennale di Milano (2004-05-07-09), Berlin Jazz Festival (1981 e 2005), Technical Breakdown Copenhagen (2005-06), Biennale di Venezia (con WPS1, 2005), Venezia Musica Biennale (2006), ArtBasel Miami (2006), Performa di New York (2007), Istanbul Biennial (2007), Body Process Arts Festival di Istanbul (2007), Metropolitan Museum di New York (2009), Tirana Art Center (2011). Ha collaborato con il musicista e sound artist giapponese Gak Sato. È stato curatore del suono di ArtVerona nel 2008 e per la mostra "Club 21" durante Frieze 2010 a Londra, Le sue collaborazioni su video arte / performance / installazione di colonne sonore comprendono lavori con Adrian Paci, Luca Pancrazzi (compreso sound art di gruppo DE-ABC con Gak Sato), Gabriele Di Matteo, Marc Vincent Kalinka, Marzia Migliora e molti altri. Ha pubblicato molti dischi, tiene corsi di sound art presso l'Accademia Carrara di Bergamo (dal 2002) e la NABA di Milano (dal 2005), scrive una rubrica mensile per la rivista InSound e cura le pagine di sound art sul sito web Undo.Net.
L'ingresso alla serata è libero e gratuito.
Durante la serata sarà possibile visitare la mostra di oggetti sonori, strumenti insoliti o addirittura ‘impropri’, che sempre più spazio hanno trovato nella ricerca artistica e musicale degli ultimi decenni, allestita al primo piano di Palazzo Santa Margherita a cura, come la rassegna di conversazioni e performance, di Claudio Chianura.
Il percorso espositivo propone sia strumenti di raffinatissima tecnologia, come il violoncello senza cassa armonica o il Tenori-on (che con i suoi 256 tasti-led connette le possibilità creative della musica elettronica alle performance visuali), sia strumenti assolutamente artigianali, come alcuni prototipi di carillon a tema.
Oggetti e strumenti che si possono vedere e (in alcuni casi) provare fino al 23 settembre nei seguenti orari:
- nei giorni del festivalfilosofia: venerdì 14 settembre ore 9.00-1.00, sabato 15 settembre 9.00-2.00, domenica 16 settembre 9.00-24.00
dal 19 al 23 settembre mer-ven 10.30-13.00; 15.00-18.00. Sabato, domenica 10.30-19.00.
In sala anche diverse proiezioni video a ciclo continuo che documentano originali performance con strumenti non convenzionali con contributi, fra gli altri, di Steve Piccolo, Les Trotteuses, ZEV, Videotrope, Laurie Anderson, Yann Keller.

Claudio Chianura. Esperto di musica elettronica, attivo nel campo dell'editoria e della produzione discografica, ha pubblicato finora cinque album su etichette Auditorium, Materiali Sonori e Medium. Ha prodotto diversi dischi di musica sperimentale e curato la pubblicazione di testi su John Cage, Laurie Anderson, Tom Waits, Robert Wyatt, Demetrio Stratos e molti altri. Dopo aver collaborato con il mensile "Strumenti Musicali", nel 2005 ha fondato la rivista "InSound". 

 
Azioni sul documento