Modena per la fotografia 1997

MODENA PALAZZO SANTA MARGHERITA NATIVE AMERICANS Corso Canalgrande, 103 Inaugurazione: 28 Settembre ore 10.00 28 settembre - 9 novembre Ingresso: intero L. 8.000/ ridotto L. 4.000 PALAZZINA DEI GIARDINI LA SCUOLA EMILIANA EMILIANA, LE CARTOLINE Corso Canalgrande Inaugurazione: 28 Settembre ore 11.00 28 settembre - 9 novembre Ingresso: intero L. 4.0000/ ridotto L. 2.000 ISTITUTO D'ARTE VENTURI PORTFOLIO Sala delle Dame, Via Servi, 21 Inaugurazione: 28 Settembre ore 12.00 28 settembre - 9 novembre Ingresso gratuito PAVULLO PALAZZO DUCALE MEXICO: PABLO ORTIZ MONASTERIO TRE ANNI IN CHIAPAS CHILE 1970-2000 Via Giardini, 3 28 Settembre - 9 Novembre 1997 Inaugurazione: Sabato 27 Settembre 1997 ore 17.00 Orari: Venerdì e Sabato ore 15/18.00 Domenica e Festivi 10/13 - 15/18.00 Ingressi: interi L. 2.000 ridotti L. 1.000 NONANTOLA SALA DELLE COLONNE CUBA: MANUEL PINA ARGENTINA: MARTIN WEBER Palazzo Comunale, P.za Marconi,11 28 Settembre - 9 Novembre 1997 Inaugurazione: Domenica 28 Settembre ore 17.00 Orari: Venerdì e Sabato 15/18.00 Domenica e Festivi 10/13 - 15/18.00 Ingresso: gratuito

"Dagli Appennini alle Ande" potremmo intitolare questa edizione di Modena per la Fotografia: un viaggio tra la gente e i luoghi che cambiano, che si trasformano, guardando ancora una volta indietro per meglio comprendere, per non perdere la propria storia, l'identità e la memoria collettiva. 
Dopo aver indagato, nell'edizione 1996, sulla centralità dell'individuo nel mondo contemporaneo, la quinta edizione di Modena per la Fotografia 1997 vuole ora dar conto di quella fotografia che, ancor prima di evolversi in opera, è documento, immagine di una realtà sociale e politica precisa. 
Gli autori, lontani dall'essere o voler essere personaggi, sono sovente parte attiva di quei gruppi, o di quelle genti, partecipano ai loro sentimenti, ne raccontano la storia, le tensioni e le violenze che spesso superano di molto l'emozione. 

La manifestazione è costituita da due importanti momenti espositivi che si riferiscono a due luoghi geograficamente distanti, ma vicini nei contenuti molto più che nella forma: un viaggio per immagini dal centro all'estremo Sud America e un secondo itinerario per autori in Emilia Romagna.

Modena per la Fotografia è prodotta dalla Galleria Civica di Modena, diretta da Walter Guadagnini e a cura di Filippo Maggia. L'organizzazione generale e il giornale di mostra sono a cura di Claudia Zanfi, gli allestimenti a cura di Fausto Ferri.Alberta Pellacani è responsabile delle relazioni esterne, Lorena Branca all'amministrazione e Daniela Rinaldi alla segreteria.
L'edizione 1997 è realizzata in collaborazione con la Galleria d'Arte Moderna di Pavullo, con il Comune di Nonantola e con la Provincia di Modena, oltre al contributo di Kodak e MODOFOTOGRAFIA.
L'esposizione "Native Americans, a private landscape" è stata prodotta anche grazie al contributo del Gruppo Bancario Credito Valtellinese e di Edimar Editirice, in collaborazione con l'Instituto Nacional Indigenista di Città del Mexico, con il Museo Americano di Storia Naturale di New York e con la Pubblic Library di Pasadena.


Catalogo

Modena per la Fotografia. Dagli Appennini alle Ande
Tipo di evento Mostra
Periodo 28/09/1997 al
09/11/1997
Sede Palazzo Santa Margherita
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal
Azioni sul documento