Tu sei qui: Portale Mostre Archivio mostre 1998 Il fondamento dell'arte. Da Rubens a Kokoschka: disegni dal Museo Nordico di Linz

Il fondamento dell'arte. Da Rubens a Kokoschka: disegni dal Museo Nordico di Linz

Dal 24 maggio al 12 luglio 1998 Palazzo S.Margherita

Centoventi fogli danno il via ad una collaborazione tra la Galleria Civica e il Museo Nordico di Linz, città gemellata con Modena. Si tratta di opere provenienti dalla "Raccolta S.", uno straordinario fondo privato donato al Museo Nordico, che ne sta curando lo studio e la catalogazione, che saranno in mostra nella Sala Grande di Palazzo Santa Margherita a Modena dal 24 maggio al 12 luglio.

La selezione presentata a Modena si incentra in particolare su due gruppi di opere, i disegni della scuola italiana dal Cinquecento all'Ottocento, e quelli dei maestri dell'Ottocento e primo Novecento europeo, autentici capolavori della produzione grafica di cinque secoli. 

Tra i nomi italiani più significativi si segnalano, ad esempio, quelli di Perin del Vaga, Tommaso Laureti, Baccio Bandinelli, Luca Cambiaso, Palma il Giovane, Gian Domenico Tiepolo, Felice Giani e altri ancora. Tra i maestri più vicini al nostro tempo ricordiamo lo splendido disegno di Caspar David Friedrich, i paesaggi di Corot, Troyon, Daubigny, Rousseau, Millet, che ricostruiscono il clima della celebre "Scuola di Barbizon", e ancora i fogli di Ingres, Delacroix, Daumier, Degas, Toulouse Lautrec, Gauguin, Signac, Ensor, per arrivare fin dentro il XX secolo con i disegni dei protagonisti della grande stagione austriaca rappresentata da Schiele, Klimt, Kokoschka. 

Altre figure di primissimo piano della storia artistica sono presenti in questa collezione: dai maestri fiamminghi e olandesi, da Blomaert a Ostade, da Rubens a Van Dick, fino a quelli di area tedesca e spagnola, a costituire un panorama di capolavori che dimostrano la centralità del disegno nella produzione artistica nel corso dei secoli, ma anche la sua bellezza autonoma, il suo essere, secondo un'antica definizione, il "fondamento dell'arte". 

La mostra che inaugura a Modena il 24 maggio alle ore 11, sarà accompagnata da catalogo Electa, contenente le riproduzione di tutte le opere esposte con relative schede scientifiche ed un'introduzione di Herfried Thaler, conservatore del Museo Nordico di Linz. 

Capolavori da non perdere:

    * Perin del Vaga
    * Romanino
    * Anthonius Van Dyck
    * Ferdinand Bol
    * Honorè Daumier
    * Paul Gauguin
    * Gustav Klimt
    * Oskar Kokoschka

Catalogo

IL FONDAMENTO DELL'ARTE DA RUBENS A KOKOSCHKA: Disegni dal Museo Nordico di Linz
Tipo di evento Mostra
Periodo 24/05/1998 al
12/07/1998
Sede Palazzo Santa Margherita
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal
Azioni sul documento