Tu sei qui: Portale Servizio piani urbanistici attuativi I Progetti del Servizio P.R. San Filippo Neri

P.R. San Filippo Neri

— archiviato sotto: , , ,

Approvato con Delibera di C.C.n.89 del 01-12-2008

Localizzazione S.Filippo Neri

 

L’area oggetto d’intervento corrisponde al complesso di spazi aperti e di edifici di proprietà dell’Istituto Provinciale “San Filippo Neri” ubicato nel centro storico della città e precisamente nella zona a Nord facente parte dell’addizione Erculea, in una parte di città che sta subendo importanti trasformazioni edilizie. In corso sono già i lavori relativi all’attuazione dei Piani di Recupero d’iniziativa privata “ex Convento Cappuccini” (con destinazioni prevalentemente a residenza e uffici) ed “ex Manifattura Tabacchi” (anch’esso con destinazione a residenza ed uffici, oltre che a spazi commerciali).

 

L'immobile, in considerazione delle profonde trasformazioni subite dal complesso, che hanno portato alla quasi totale perdita della sua struttura originale, riducendo a semplice involucro le modeste facciate esterne, non risulta sottoposto a vincoli di cui al D.Lgs. 42/2004.

 

Il presente Piano di Recupero è finalizzato a dare attuazione ad un accordo per la realizzazione di servizi residenziali destinati a studenti universitari, stipulato tra Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, la Provincia di Modena, Il Comune di Modena, l’Istituto Provinciale San Filippo Neri, l’Azienda Regionale per il diritto allo studio Universitario di Modena e Reggio Emilia (così come agli atti della deliberazione della Giunta Comunale n. 741 del 26 agosto 2003).

 

 

Il progetto prevede interventi di restauro e rifunzionalizzazione in conformità alle previsioni della pianificazione territoriale e urbanistica vigente, in particolare:

 

  • il recupero funzionale di una porzione del complesso immobiliare dell’ex Istituto San Filippo Neri: la parte di edificio interessata è costituita dai corpi di fabbrica sul lato Nord-Ovest del lotto, che si sviluppa tra il fronte principale di via Sant’Orsola, l’area e gli edifici dell’ex Manifattura Tabacchi, con le tre corti interne;

  • il restauro delle facciate del complesso edilizio prospicienti gli spazi pubblici e precisamente su via Sant’Orsola e sul prolungamento di Calle Bondesano; oltre al rifacimento del marciapiede e dei sottoservizi su via Sant’Orsola;

  • la cessione all’Amministrazione Comunale, previa demolizione della vecchia scala di sicurezza e dei corpi di fabbrica sottostanti identificati quali superfetazione dell’immobile, di tutta l’area in prolungamento a Calle Bondesano al fine di integrarla e recuperarla nei nuovi spazi pubblici che si andranno a realizzare;

  • la realizzazione di una nuova scala di sicurezza a servizio dell’edificio, che insisterà sui nuovi spazi pubblici e che per questo sarà progettata con grande cura ed attenzione affinchè possa contribuire anch’essa alla qualificazione degli spazi stessi;

  • la realizzazione di una copertura trasparente a struttura metallica leggera per il piano terra della piccola corte centrale del complesso, mantenendo l’unitarietà dello spazio, per recuperarla a sala pranzo della mensa (per una superficie complessiva di circa 200 mq);

  • la realizzazione di vani tecnici di servizio nell’ambito della volumetria esistente al piano sottotetto

 

 

 

 

Il progetto prevede sostanzialmente il recupero di parte del complesso del San Filippo Neri per destinarlo a struttura ricettiva per studenti universitari fuori sede.

L'attuazione, suddivisa in due stralci funzionali, si svilupperà su una superficie lorda di circa 5.800 mq per un totale di 169 posti letto dei quali 11 posti letto riservati a disabili, nonché servizi di ristorazione, servizi di lettura e studio, spazi d’incontro e servizi tecnici, in conformità alla normativa vigente in materia.

 

Per le altre parti del complesso si conferma l’utilizzo, tuttora in essere, in aree distinte e separate delle seguenti attività: Ostello per la gioventù per 18 posti letto; Convitto per studenti fuori sede frequentanti le scuole medie superiori per 18 posti letto; Aule scolastiche al momento in locazione alla Provincia di Modena per ospitare una succursale dell’Istituto d’Arte “A. Venturi”; Uffici per l’Amministrazione dell’Istituto Provinciale San Filippo Neri.

 

 

Il Piano Urbanistico Attuativo è stato adottato ai sensi dell'art. 28 della Legge 457/1978 e s.m., nonché dell'art. 35 della L.R. n. 20/2000 con Delibera di C.C. n. 58 del 17.07.2008 e che:

  • nel periodo di attivazione delle procedure di pubblicità previste dall'art. 35 della L.R. 20/2000 non sono pervenute osservazioni;

  • prima dell'approvazione dello strumento urbanistico attuativo, sono stati acquisiti i provvedimenti dell'Amministrazione Provinciale di Modena in merito agli esiti della valutazione di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale strategica (art. 12 del D.Lgs. n. 152/2006) ed alla compatibilità delle previsioni con le condizioni di pericolosità locale degli aspetti fisici del territorio ('art. 37 della L.R. 31/2002 e s.m), nonché il parere integrato igienico-ambientale espresso da ARPA e AUSL di Modena (art. 41 della L.R. 31/2002).

 

 Piano Approvato

 

Azioni sul documento
Progetti
Documenti
Piano Approvato
Approfondimenti
Presentazione