Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Ciak si gira in centro “Rudi”, la serie web "made in Modena"

Domenica 16 luglio dalle 22 in Pomposa; lunedì 17 notte in via Farini e via Emilia

Il centro storico di Modena si prepara a ospitare la serie web “Rudi”, scritta da Vincenzo Malara e diretta da Piernicola Arena.

 

Il protagonista della storia è Rudi, ex zombie guarito e liberato dalla sua aggressività e tornato umano.

La vicenda si svolge in una Modena reduce da un'epidemia che ne ha decimato la popolazione e tanti ex infetti come Rudi vengono messi davanti a un bivio: andare in esilio per sempre o provare a reinserirsi nella società. Rudi sceglie di tornare a casa ma deve scontrarsi con un mondo che lo guarda con diffidenza, costringendolo ai margini. Ad aiutarlo c'è Camilla,un' amica speciale.

Intanto, ai confini della città qualcosa di inquietante minaccia di tornare portando con sé un passato terribile...

 

La serie è ispirata all’horror. Il progetto coinvolge professionalità e talenti locali con l'obiettivo, dopo le produzioni 'estere' arrivate in città per filmare i suoi squarci più belli, di lanciare un prodotto tutto “made in Modena”.

 

La troupe sarà presente domenica 16 luglio dalle 22.00 in Pomposa, all'esterno del locale “100 Montaditos”, e la notte di lunedì 17 luglio in via Farini e via Emilia centro.

 

rudi 2

“Rudi”, la serie web

La serie web è patrocinata dal Comune di Modena e in collaborazione con l'associazione culturale Stoff.
Sponsor principale è Modenamoremio col contributo fondamentale di Bper Banca.

Contatti:

Fb: Rubi - La serie web