salta messaggio browser standard
Se leggete questo messaggio probabilmente non state usando un browser standard. Questo sito è accessibile da tutti i browser e gli user agent, ma il design e alcune funzionalità minori dell'interfaccia sono visibili solo con i browser che rispettano gli standard definiti dal W3C . Per maggiori informazioni consulta le pagine sugli Standard del Comune di Modena
Immagine decorativa
 
Museo Civico Archeologico Etnologico di Modena
inizio menù di ritorno a monet - rete civica comune di modena
 Logo Monet

  •  
fine del menù di ritorno a monet - rete civica comune di modena


foto sala archeologico Il Museo Civico Archeologico Etnologico espone una ricca documentazione relativa allo sviluppo storico e alle dinamiche di popolamento della città e del territorio modenese dalla preistoria al medioevo. La nascita del museo, nel 1871, si ricollega all'intenso dibattito culturale e politico sul tema delle ricerche preistoriche e dell'istituzione dei musei civici come luoghi deputati alla conservazione dell'identità cittadina nello scenario di profondo cambiamento degli anni immediatamente post-unitari. Anche la sezione etnologica, con i suoi reperti di provenienze extraeuropea, si riallaccia strettamente alla genesi del Museo Civico e all'affermarsi delle teorie antropologiche comparative, che ampio contributo hanno dato alla nascente disciplina della paletnologia. L'origine ottocentesca del Museo è stata valorizzata nel 1990 con un progetto di riallestimento che, mantenendo sostanzialmente intatti gli arredi del XIX secolo, ha visto il recupero di un'eccezionale testimonianza museografica.
Il percorso espositivo è in continuità con quello del Museo Civico d'Arte.


NEWS
20-21 Settembre 2014
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO
Visite guidate gratuite ai Musei Civici
In occasione delle GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO, il 20 e 21 settembre, presso i Musei Civici si terranno una serie di visite guidate gratuite e senza prenotazione per scoprire aspetti inediti delle raccolte e delle mostre in corso.
“Il guerriero e la spada”: un percorso che attraverso un oggetto simbolico come la spada racconta la nascita e l'evoluzione delle élite guerriere nel modenese
“Gli Este e la gloria”: una visita che consente di scoprire il rapporto con la gloria militare dei duchi Anfonso I e III, Francesco III e Francesco IV d'Este.
“I giorni di Piazza Grande”: un percorso che propone uno sguardo sul ruolo svolto dalla Piazza nei secoli e si estende al sito Unesco con una visita alla Cattedrale e alla Torre Ghirlandina.
Per saperne di piu'

GLI ESTE E LA GLORIA. Ambizioni e rinunce
12 settembre 2014 - 6 gennaio 2015
Modena - Musei Civici, Sala Boni
Quattro duchi che dal XVI al XIX secolo hanno visto nella gloria militare i più alti valori del governo: Alfonso I rappresenta la solidità dell’onore conquistato con le armi; Alfonso III rinuncia alla “gloria terrena”; Francesco III, cui tocca in sorte il tramonto del ducato, subisce l’onta postuma della distruzione del monumento equestre eretto in suo onore; Francesco IV d’Austria-Este governa con rigida impostazione militaresca. In mostra dipinti, disegni, stampe, sculture, libri a stampa e manoscritti, insieme ai simboli caratteristici del potere e della gloria quali scettri, armi e armature, uniformi.
Nell'ambito di "I MUSEI PER IL FESTIVAL".
Per saperne di piu'


Largo Porta S. Agostino 337 - 41121 Modena (Italia)
tel +39 059 2033100 museo.archeologico@comune.modena.it