Tu sei qui: Home / Mostre / Archivio / 2013 / Fiabe al buio. Racconti di paura e mistero tra musiche e candele

Fiabe al buio. Racconti di paura e mistero tra musiche e candele

Sabato 18 maggio, 'Notte dei musei', dalle 20.30 il Museo si trasforma in un antro buio: solo poche candele a illuminare il racconto delle fiabe più paurose. Per coraggiosi, grandi e piccoli.

Il buio, l'ignoto e il mistero. Di notte si celebrano riti e magie, si affrontano prove di iniziazione, ci si nasconde da streghe e orchi malvagi, che prediligono agire al buio.

La tradizione europea è ricca di 'fiabe notturne' e molte di queste sono state raffigurate nelle figurine esposte nella mostra Cammina cammina... Fiabe d'Europa in figurina: Hänsel e Gretel, Barbablu, Storia di uno che se ne andò in cerca della paura ne sono solo un esempio.

Sabato 18 maggio a partire dalle 20.30 fino alle 24, in occasione della Notte dei Musei e di Nessun dorma, i visitatori verranno accolti nella sala del Museo, rischiarata soltanto dalla luce delle candele, per ascoltare le fiabe più paurose, adatte anche ad un pubblico adulto. Le fiabe, narrate da Valentina Turrini (Le Strologhe), sono accompagnate dalla voce e le percussioni di Carla Marulo.

Le recite, della durata di 30 minuti circa, si tengono alle 20.30, 21.30, 22.30, 23.30. Non è possibile entrare dopo l'inizio di ciascuno spettacolo.

L'ingresso è libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.

Non è necessaria la prenotazione.