Tu sei qui: Home / Mostre / Archivio / 2013 / Fiabe che vengono da lontano

Fiabe che vengono da lontano

Sabato 8 giugno dalle 16 alle 19, racconti animati per e con i bambini, in compagnia della principessa ranocchia, di folletti, di un gatto elegante e del simpatico cane.

Cos'hanno in comune La principessa ranocchia, I folletti di knockgrafton e La leggenda del cane e del gatto? Sono tutte fiabe popolari di Paesi lontani, per tradizioni e folclore, poco o per niente note in Italia.

Sara Goldoni, teatrante di figura e cantastorie, sabato 8 giugno a partire dalle 16, mette in scena queste fiabe provenienti da Irlanda, Russia e Africa con travestimenti, oggetti fiabeschi, pupazzi e burattini.

A sorpresa, i bambini potranno recitare nello spazio scenico, insieme ai folletti e agli animali delle fiabe. Tra comicità, avventura e magia, circondati dalle immagini della mostra Cammina cammina... Fiabe d'Europa in figurina (fino al 14 luglio 2013).

L'iniziativa fa parte di Lontano e vicino: miti e mete del percorso, edizione 2013 di Musei da gustare, evento di rete del Sistema Museale Modenese.

Per bambini 3-10 anni. Ingresso gratuito. Non è necessaria la prenotazione

Sara Goldoni, della Compagnia Teatrino dello Sguardo, propone spettacoli di burattini a guanto, muppet, da tavolo. Tiene laboratori di costruzione e animazione di burattini in varie tecniche. Nel suo repertorio, spettacoli presentati in importanti rassegne, tra cui il Festival internazionale del Teatro in strada di Caorle; Festival Bastoni & Burattini, provincia di Cagliari; Festival Internazionale Teatro di Figura di Pinerolo.