Tu sei qui: Home / Mostre / Archivio / 2013 / L'angolo del cantastorie

L'angolo del cantastorie

Alla mostra 'Cammina cammina...', chiunque può diventare un cantastorie. Basta sedersi nello spazio dedicato e leggere, da solo o in compagnia, anche ad alta voce, la collezione di fiabe appositamente pubblicate dal Museo. Inoltre, ogni sabato pomeriggio, un cantastorie legge le fiabe animandole con burattini e oggetti fiabeschi.

A fine Ottocento le fiabe si recitavano ancora nelle fiere di paese e nelle piazze, interpretate da ambulanti che talvolta utilizzavano pannelli colorati pieni di figure e si accompagnavano con la musica. Il pubblico era composto da adulti e bambini. La passione per le fiabe in Europa si è diffusa proprio grazie alla bravura di anonimi girovaghi e, solo successivamente, attraverso la scrittura.

Ogni visitatore del Museo può sedersi comodamente nell'Angolo del cantastorie – uno spazio dedicato nella sala espositiva, con sedute morbide e colorate – e leggere da solo o in compagnia, anche ad alta voce, una collezione di 36 fiabe appositamente pubblicate dal Museo della Figurina.

Nonne e nipotini, amici e parenti, adulti e bambini, possono leggere insieme i libretti che riproducono le immagini e i racconti fiabeschi riportati sulle figurine della fine dell'Ottocento e dell'inizio del Novecento.

Sedici fiabe sono disponibili anche sotto forma di traccia audio e si possono ascoltare, nell'Angolo del cantastorie, attraverso quattro lettori CD collegati a delle cuffie. Le fiabe sono state lette e interpretate dagli attori di ERT-Il ratto d'Europa: Donatella Allegro, Michele Dell'Utri, Simone Tangolo.

Inoltre, ogni sabato, a partire dal 16 marzo, dalle 16 alle 19 (tranne il 30 marzo e il 27 aprile) il Museo ripropone la magia suscitata dalla fiaba declamata ad alta voce: la cantastorie Sara Goldoni legge dai  libretti le fiabe tratte dalle figurine, animandole con burattini e oggetti usciti direttamente dal mondo delle fiabe, come la corona, la mela, il fuso e lo specchio.

Sara Goldoni legge e anima il sabato pomeriggio al Museo per tutti, dai quattro anni in su.

L'ingresso è gratuito. Non è necessaria la prenotazione.

 

Calendario dell'Angolo del cantastorie

16 marzo:Tremotino
23 marzo: Madama Holle
6 aprile: Il nano giallo
13 aprile: Storia di uno che se ne andò in cerca della paura
20 aprile: La guardiana delle oche
4 maggio: Tremotino
11 maggio: Madama Holle
18 maggio: Il nano giallo
25 maggio: Storia di uno che se ne andò in cerca della paura
1 giugno: La guardiana delle oche