Tu sei qui: Home / Mostre / Archivio / 2013 / Officine Fabriano a Modena - Il segno, l'anima, la carta

Officine Fabriano a Modena - Il segno, l'anima, la carta

Il 21 marzo 2013, dalle 14.30 alle 18.30 laboratorio di xilografia per gli insegnanti di Arte e Tecnologia delle scuole secondarie di I grado. La prenotazione è obbligatoria.

Le storiche cartiere Fabriano sono impegnate in un progetto didattico pluriennale nella scuola italiana per la diffusione delle conoscenze legate alla carta e delle applicazioni ad essa strettamente collegate: pittura, disegno, stampa, rilegatura, design.

Ai docenti di Arte e di Tecnologia di tutte le scuole secondarie di primo grado italiane, sono dedicate le officine: laboratori di formazione gratuiti itineranti su temi legati al mondo della carta, studiati per essere riproposti in classe con ragazzi dagli 11 ai 13 anni.

Il 21 marzo dalle 14.30 alle 18.30 al Museo della figurina si tiene Il segno, l'anima, la carta, laboratorio di xilografia, a cura di Maurizio Zucchellini, pittore, incisore, scultore e insegnante di Arte e Immagine.

La xilografia è la più antica tecnica di riproduzione multipla delle immagini. Forme, linee e tratteggi vengono asportati da una matrice lignea con apposite lame e sgorbie. Sulle parti che rimangono a rilievo dopo essere state inchiostrate viene appoggiato un foglio che premuto a mano o con una racla permette la stampa della figura incisa.

La xilografia, da tecnica artigianale medievale, diventa un linguaggio espressivo autonomo agli inizi del Novecento. Inizialmente realizzata su matrici di legno, oggi viene eseguita su materiali plastici, pvc, cellotex, cartone pressato e linoleum, quest’ultimo materiale scelto per l’attività del corso.

Per le tematiche trattate e il grado di difficoltà, i laboratori sono rivolti ai docenti di materie artistiche e tecniche delle scuole secondarie di primo grado. Pertanto, le iscrizioni non rispondenti a tali requisiti saranno sottoposte a valutazione.

Requisiti per partecipare

Iscriviti qui

logo fabriano