Le iniziative in città per il weekend dell'Immacolata

Visite guidate al sito Unesco di Piazza Grande e alla mostra Cesare Leonardi, seconda camminata di Quartiere e in Piazza Roma appuntamento con la gastronomia locale.

Il ponte dell’Immacolata fino a domenica 10 dicembre, diventa per modenesi e visitatori anche ponte dell’arte e della gastronomia.

Venerdì 8 dicembre alle 14.30 è in programma una visita cosiddetta “Combo” perché unisce quella agli esterni di Duomo e Ghirlandina con un’altra alle Sale Storiche del Palazzo Comunale.
La Torre in questo periodo è chiusa al pubblico per restauri alla sala della biglietteria. Viene così proposta una opportunità diversa, quella di soffermarsi sugli aspetti scultoreo-architettonici degli esterni della Torre e del Duomo e sulle ricche decorazioni pittoriche delle Sale Storiche del Municipio. L'appuntamento è al Museo del Duomo, in via Lanfranco, 4 alle 14.15, mentre la visita inizierà alle 14.30. Il costo è 3 euro per Torre e Duomo e 2 per le Sale Storiche. Oppure basta avere il biglietto Unico Unesco a 6 euro che include anche il Museo del Duomo e la visita guidata all'Acetaia Comunale (aperta il venerdì pomeriggio, sabato, domenica e festivi mattina e pomeriggio). Il biglietto non ha scadenza.

Si richiede la prenotazione via mail a: torreghirlandina@comune.modena.it

Domenica 10 dicembre alle 18 è invece in programma una visita guidata alle Sale Storiche del Palazzo Comunale in piazza Grande dedicata a Nicolò dell'Abate, pittore rinascimentale, intitolata: ''La Sala del Fuoco: il ciclo pittorico di Nicolò dell'Abate con episodi d'epoca romana''. Il pittore nato nel 1509, rappresentò per volere dei Conservatori (nel 1546) avvenimenti di storia romana inerenti la battaglia di Modena e la formazione del II Triumvirato tra Antonio, Ottaviano e Lepido (nel 44 a.C.). Il ciclo fu dipinto su indicazioni di Ludovico Castelvetro, storico che recuperò gli scritti di Appiano Alessandrino. Nicolò dell'Abate lavorò anche nei castelli di Scandiano, alla Rocca Meli Lupi di Soragna, a Busseto e in palazzi bolognesi, ma visse l'ultimo periodo della vita (dal 1552) in Francia, dove morì a Fontainbleau (nel 1571).
L'acquisto del biglietto (2 euro o biglietto Unico Unesco a 6) è possibile all'ingresso delle Sale Storiche, al primo piano del Palazzo Comunale in Piazza Grande in cima allo scalone, dove è fissato il punto di incontro alle 17.50 per iniziare la visita alle 18. Prenotazioni online (torreghirlandina@comune.modena.it). Durante i lavori alla Ghirlandina, il servizio di informazione sulla Torre è garantito nei vicini Musei del Duomo in vicolo Lanfranco, dal martedì al venerdì 9.30-13 e14.30-17.30; sabato, domenica e festivi: 9.30 - 17.30 a orario continuato.

Al Foro Boario è visitabile a orario continuato dalle 10 alle 19  da venerdì 8 a domenica 10 dicembre, “Mutina Splendidissima. La città romana e la sua eredità”, la mostra con cui culminano le celebrazioni dei 2.200 anni dalla fondazione della città romana, allestita al Foro Boario di Modena in via Bono da Nonantola. E già a partire da venerdì 8 alla biglietteria si potrà approfittare di una offerta promozionale natalizia, valida fino al 7 gennaio. In pratica, acquistando due guide illustrate della mostra (8 euro ciascuna, 96 pagine a colori, a cura di Silvia Pellegrini e Cristina Stefani, De Luca editori d’arte) si riceve anche un coupon per un ingresso alla mostra ridotto del 50%, cioè a 5 euro anziché 10. Così chi vuole può regalare insieme un libro che racconta le origini e l’identità storica di Modena, con la possibilità di visitare la mostra pagando il biglietto la metà.

Domenica 10 novembre alle 11 con partenza dalla Palazzina dei Giardini Ducali, terzo appuntamento con il calendario di visite guidate nell'ambito di “Cesare Leonardi. L'Architettura della Vita”, mostra prodotta dalla Galleria Civica di Modena con l'Archivio Architetto Cesare Leonardi. Le visite gratuite e senza prenotazione, sono in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Modena e partono dalla Palazzina dei Giardini Ducali per concludersi a Palazzo Santa Margherita, toccando le due sedi espositive della Civica in corso Canalgrande. La visita sarà guidata dai giovani professionisti selezionati dall'Ordine degli Architetti di Modena. Il programma di visite guidate proseguirà il 14 gennaio 2018.

Domenica 10 dicembre dalle 10 fino a sera, appuntamento in Piazza Roma con buon cibo e iniziative con Gusti.a.Mo 2017
Panini da leccarsi i baffi, gnocco e tigelle, tortellini in brodo di cappone della San Nicola di Castelfranco Emilia, lambrusco e tipicità locali. Mangiare e fare merenda (si va avanti anche al pomeriggio) a passeggio per il centro storico di Modena e dare così un sostegno alla gestione del sito Unesco di piazza Grande con Duomo e Ghirlandina, a cui andrà parte del ricavato della giornata.

Secondo appuntamento domenica 10 dicembre con le “Camminate di Quartiere” la tradizionale manifestazione non competitiva che invita tutti i cittadini a camminare insieme alla riscoperta della città e che quest’anno festeggia il quarantesimo compleanno.
Protagonista del secondo appuntamento è il Quartiere 4 all’interno del quale si sviluppano i quattro percorsi proposti di lunghezza crescente dai 4 ai 14 chilometri. Il ritrovo è alle 9 alla Polisportiva Cognentese in via Tonini 5.
La partenza è alle 9 per camminatori, marciatori e praticanti il fit walking, e alle 9.30 per chi vuole camminare più rilassato. I percorsi tra cui scegliere sono lunghi 4, 9, 11 e 14 chilometri.


 

Per informazioni turistiche on line: www.visitmodena.it

 

 

Festa dello Zampone e del Cotechino

Dall' 8 al 10 dicembre in Piazza Roma

Festa dello Zampone e del Cotechino Igp

LibriaModena 2017

LibriaModena
Portici di Piazza Grande - Modena
dall'8 all'10 dicembre ore 8 - 20

immagine di libriamo

Il Natale in Centro storico

Le iniziative in Centro storico:
la pista di pattinaggio su ghiaccio, il trenino, i presepi

Ti può anche interessare

Galleria Estense
Le iniziative di Natale

immagine della locandina delle iniziative della Galleria Estense