Viaemili@docfest 2017

Dal 7 al 12 novembre, il meglio del cinema documentario italiano si proietta in centro storico, all’Astra e alla Sala Truffaut.

ViaEmili@docfest, giunto all' ottava edizione, torna in centro storico, al Cinema Astra e alla Sala Truffaut.

Dal 7 al al 12 novembre sono in programma il meglio del cinema documentario italiano attuale, incontri con diversi registi e una retrospettiva dedicata ad Andrea Segre.

Diciannove i titoli selezionati dai direttori artistici, di cui otto anteprime regionali, con molte opere che andranno poi a costituire il programma della rassegna itinerante, curata da Ucca, “L’Italia che non si vede”.
Anche quest’anno molti registi saranno presenti in sala per accompagnare le loro opere e per confrontarsi con il pubblico a fine proiezione.
A partire da Andrea Segre, al quale il festival dedica un omaggio, con cinque tra i suoi più importanti documentari. Il regista, il cui ultimo film “L’ordine delle cose” è stato presentato con successo alla Mostra di Venezia, sarà a Modena per presentare “Ibi”, il ritratto di una donna attraverso le immagini da lei stessa girate, originaria del Benin e costretta in un limbo dal quale non riesce ad uscire.
Oltre a Segre, arriveranno al Festival Silvia Bellotti, premio del pubblico MyMovies allo scorso Festival dei Popoli con il suo “Aperti al pubblico”; Fabio Fasulo con “Ad un passo dall’orizzonte”, presentato alla Mostra di Venezia; Alessandro G.A. D’Alessandro con “Barbiana ‘65”; Loredana Bianconi, con il suo “Oltremare” premiato come miglior film italiano in concorso al Biografilm 2017; Steve della Casa con “Nessuno ci può giudicare”; Cristiano Regina con “Ca’ Nostra” e molti altri.

L’ingresso in sala è gratuito fino a esaurimento posti per le proiezioni di martedì 7 novembre e del pomeriggio dei giorni di giovedì 9, venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 novembre. A pagamento le proiezioni di mercoledì, giovedì, venerdì e sabato sera. L’abbonamento a 5 film (Evviva Giuseppe, Surbiles, Oltremare, Nessuno ci può giudicare, Barbiana ’65), acquistabile a 15 euro al cinema Astra di via Rismondo 21, dà diritto all’accredito VEDF che permette accesso prioritario in sala e sconti nei locali convenzionati durante i giorni del festival.

Il Modena viaemili@docfest è promosso da Comune di Modena, Arci Modena, Regione Emilia - Romagna, Arci Emilia Romagna, Ucca, Kaleidoscope Factory con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Bper Banca e Coop Alleanza 3.0, il patrocinio dell’Università di Modena e Reggio Emilia e in collaborazione con Astradoc, Astra Multisala, Sala Truffaut, Associazione Circuito Cinema, Istituto Storico di Modena, Voice Off, DER – documentaristi Emilia Romagna, Juta Cinerama. Con la partecipazione di Cantine Riunite&Civ Righi.


Visualizza il programma completo delle proiezioni sul sito: www.modenaviaemiliadocfest.it/programma/

Pagina Facebook: www.facebook.com/ModenaViaEmiliaDocFest

 

I luoghi del festival

Cinema Astra
via Rismondo, 27 - Modena
059/216110

Sala Truffaut
via Degli Adelardi, 4 - Modena

 

 

 

Viaemili@docfest 2017

Visualizza il programma completo delle proiezioni sul sito:
www.modenaviaemiliadocfest.it


logo doc festival