Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Opendata
Opendata

opendata.jpg

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Il progetto

I dati pubblici del Comune di Modena rilasciati secondo il paradigma dei dati di tipo aperto

Le indicazioni contenute nella normativa sull'amministrazione aperta ed i principi del movimento degli Open Data, se applicati, portano a facilitare l'accesso al patrimonio informativo pubblico attraverso l'utilizzo di formati aperti, standardizzati e leggibili da computer e tramite termini di utilizzo riferiti a licenze d'uso specifiche associate all'utilizzo dei dati.

Per mettere a disposizione dati ed informazioni conformi ai paradigmi degli Open Data e coerenti con la normativa in materia di Amministrazione Trasparente, il Comune di Modena ha attivato uno specifico progetto che, dall'adozione di specifiche linee guida definite in sede politica (Delibera di Giunta n° 299 del 21/05/2014) deve svilupparsi con la pubblicazione sul WEB di un numero via via crescente di dataset in formati via via più evoluti ed aperti e con la promozione di iniziative per veicolare l'utilizzo e la richiesta di open data da parte dei cittadini e delle imprese.

 Il processo di produzione e pubblicazione degli Open Data deve diventare per l'Amministrazione un vero e proprio nuovo processo, che esprime una nuova "funzione istituzionale" adottata come strategica.

In questo modo i cittadini e le imprese possono contare, oltre che sull'erogazione dei servizi telematici, sulla possibilità di un accesso alle informazioni del Comune, che sia libero e non condizionato né a richieste specifiche né a quanto un singolo procedimento mette a disposizione.

Il progetto si colloca nel solco della consolidata attenzione alla trasparenza dell'azione amministrativa ed alla partecipazione, che si è espressa sin dalla fine degli anni novanta nella condivisione delle informazioni dell'Amministrazione con cittadini e imprese attraverso gli strumenti tecnologici che le ICT man mano hanno messo a disposizione, dai totem informativi agli sportelli multifunzionali fino al web ed ai social networks.

Via via che le tecnologie maturavano e la normativa traduceva le "buone pratiche" in precisi adempimenti, l'Amministrazione si è sempre dimostrata pronta e qualche volta in anticipo sulle nuove sfide della trasparenza.

Oggi i dati aperti e riutilizzabili possono essere componente essenziale di una Smart City in cui l'Amministrazione svolge anche una funzione di "sensore", che capta e registra dati della comunità per i propri compiti istituzionali, e li restituisce poi alle persone, per includerle nei propri processi di governo della città e permettere loro di sviluppare idee completamente nuove, anche nell'ottica del business. In questo modo il contributo di tutti rende più smart le nostre città.

L'auspicio è che la disponibilità dei dati possa contribuire, oltre che alla trasparenza, anche all'aumento e al miglioramento della partecipazione, in chiave collaborativa, fornendo spunti e occasioni ai cittadini a richiedere e fornire dati all'Amministrazione (oggi le tecnologie lo permettono) per un coinvolgimento sempre più attivo nella risoluzione dei problemi e nel disegno delle politiche.


Consultare i dati
Il Comune di Modena ha scelto di utilizzare l'infrastruttura di pubblicazione degli Open Data della Regione Emilia-Romagna per mettere a disposizione i suoi dati nell'ambito di un sistema più ampio pensato come strumento per una community di Enti e per facilitare l'accessibilità a data set messi a disposizione da vari Soggetti.