Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Gennaio / ALLA TENDA AL VIA UN LABORATORIO DI ARTE DRAMMATICA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

07/01/2017

ALLA TENDA AL VIA UN LABORATORIO DI ARTE DRAMMATICA

Lunedì 9 gennaio, dalle 14.30, evento di presentazione di “Lo Studio – Teatro e cinema”, percorso formativo per ragazzi e giovani a cura dell’associazione Bestoj

Il nuovo anno della Tenda di viale Monte Kosica si apre lunedì 9 gennaio con una novità: un laboratorio di arte drammatica e arti performative aperto ad adolescenti e giovani. A partire dalle 14.30, e fino alle 17.30, nella struttura che fa capo all’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena, si svolgerà infatti l’evento di presentazione di “Lo Studio – Teatro e cinema”, il progetto curato dall’associazione culturale Bestoj e rivolto a ragazzi dai 14 ai 19 anni e a giovani dai 20 ai 29 anni che vogliono conoscere il teatro e il cinema e che desiderano un percorso professionalizzante o creativo.

Il laboratorio si propone come un’esperienza diversa dai corsi tradizionali, organizzato come un vero e proprio Studio, una casa per artisti, futuri registi, danzatori ma anche organizzatori di iniziative culturali che si misurano con i nuovi linguaggi, le tecnologie, le tecniche del cinema e della drammaturgia contemporanea.

Il corso, a pagamento, si svolgerà alla Tenda tutti i lunedì, a partire dal 9 gennaio e fino a fine maggio, con incontri di tre ore: dalle 14.30 alle 17.30 per i ragazzi dai 14 ai 19 anni; dalle 18 alle 21 per i giovani dai 20 ai 29 anni. Le lezioni prevedono moduli variati, con ospiti esterni e serate aperte al pubblico. È possibile iscriversi anche a percorso già avviato ma entro il mese di marzo. Per informazioni e iscrizioni: Associazion Bestoj, tel 347 6010532; associazionebestoj@gmail.com.

Bestoj è un gruppo composto da artisti fra i trenta e i trentacinque anni, nato ufficialmente a Modena nel 2015 per iniziativa di Maria Chiara Pederzini, Nicola Andretta e Alice Spisa ma attivo da quattro anni come collettivo di persone da tutta Italia con interessi e competenze diverse e aperto a progetti in divenire e nuovi incontri. Il gruppo è una rete di contatti formata da figure preparate, come attori, scrittori, psicoterapeuti, musicisti che insieme pensano creativamente.

 

Azioni sul documento