Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Ottobre / MASSIMO CARLOTTO “AUTORE IN ZONA” ALLA BIBLIOTECA DELFINI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

09/10/2017

MASSIMO CARLOTTO “AUTORE IN ZONA” ALLA BIBLIOTECA DELFINI

Giovedì 12 ottobre alle 18.30 presenta “Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane”

Giovedì 12 ottobre alle 18.30, a partecipazione libera e gratuita, sarà lo scrittore Massimo Carlotto ad aprire il nuovo ciclo di incontri letterari “Autori in Zona” alla biblioteca comunale Antonio Delfini di corso Canalgrande 103 a Modena.

Carlotto incontrerà i lettori nella Zona Holden della biblioteca per parlare del suo ultimo romanzo “Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane” (edizioni E/O, 2017). Questa volta il detective Marco Buratti alias “l’Alligatore” e i suoi soci “irregolari” sono caduti in una trappola ordita dal nemico più pericoloso con cui abbiano mai dovuto misurarsi. Il bene e il male tornano nuovamente a scontrarsi, ed è sempre più difficile distinguerli.

L’incontro è organizzato in collaborazione con la Libreria Ubik di Modena.

Massimo Carlotto è scrittore, giornalista, autore teatrale e sceneggiatore. È autore di diversi romanzi pubblicati dalla casa editrice E/O, tra cui “Il fuggiasco”, “Le irregolari” e la celebre serie dell'Alligatore, che continua nel 2017 proprio con “Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane”. Per Einaudi ha pubblicato la serie “Le Vendicatrici”, scritta insieme a Marco Videtta. Del 2016 è “Il Turista” (Rizzoli). Numerose le trasposizioni cinematografiche e teatrali dalle sue opere.

Gli incontri successivi della nuova serie di “Autori in Zona” sono in programma sabato 25 novembre alle 17 con Fabio Genovesi e il suo “Il mare dove non si tocca” (Mondadori, 2017) e sabato 16 dicembre con Cristiano Cavina e Lorenza Ghinelli rispettivamente autori di “Fratelli nella notte” (Feltrinelli, 2017) e “Anche gli alberi bruciano” (Rizzoli, 2017).

Informazioni online (www.comune.modena.it/biblioteche).

Azioni sul documento