Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Novembre / ALLA TENDA UN FINE SETTIMANA DI MUSICA FRA JAZZ E HIP HOP
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

10/11/2017

ALLA TENDA UN FINE SETTIMANA DI MUSICA FRA JAZZ E HIP HOP

Sabato 11 novembre alle 20.30 Camila Meza con il suo Quartet. Domenica 12 “Urban call”

Weekend di musica tra jazz e hip hop sabato 11 e domenica 12 novembre alla Tenda di viale Molza angolo viale Monte Kosica, in zona stazione autocorriere a Modena. Nella struttura che fa capo all'assesorato alle Politiche Giovanili del Comune di Modena, infatti, sabato 11 novembre alle 20.30, si esibirà la cantante e chitarrista cilena Camila Meza, che in Quartet presenterà il suo ultimo album “Traces”. Si tratta del secondo concerto della rassegna “Arts & Jam”, organizzata da Associazione Muse e JazzOff Produzioni, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e del Centro Musica del Comune di Modena.

Nata a Santiago del Cile, dopo due dischi realizzati nel proprio paese di origine (“Slylark” nel 2007 e “Retrato” nel 2009) Camila Meza si è trasferita a New York per studiare alla New School. Con il suo stile prettamente jazzistico, influenzato da Wes Montgomery, ha dato alle stampe “Prisma” (2013) e da ultimo “Traces” (2016). Cantante, chitarrista e compositrice, il New York Times l'ha descritta come "una giovane e brillante artista dalla sensibilità attenta sia alla musica folk, al jazz e al pop. Nella sua musica combina leggerezza e profondità, cantando con voce chiara e limpida, mentre le sue capacità improvvisative sulla chitarra, sia elettrica che acustica, sono fuori discussione”. Il quartetto è formato, oltre che da Camila a chitarra e voce, da Gadi Lehavi al piano, Noam Wiesenberg al contrabbasso e Guilhem Flouzat alla batteria.

Infine, chiude il calendario settimanale della Tenda, domenica 12 novembre alle 16, un nuovo appuntamento di “Urban Call”, incontro dedicato alla cultura hip hop organizzato da associazione Ore d'aria con ModenaDanza e BlakSoulz dancecrew.

Fino al 30 novembre alla Tenda le mostre fotografiche “E va bene così. Tabù e stereotipi tra maschile e femminile” e “Ogni giorno così. cronache di quotidiane violenze alle donne”. Tutti le iniziative, se non specificato, sono a ingresso gratuito. Informazioni online sul sito (www.comune.modena.it/latenda) o sul social media facebook (www.facebook.com/latenda). Informazioni telefoniche allo 059 2034808; e-mail (latenda@comune.modena.it).

Azioni sul documento