Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Dicembre / CINEMA ALLA TENDA, UN MONDO DOVE ESSERE SINGLE È VIETATO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

04/12/2017

CINEMA ALLA TENDA, UN MONDO DOVE ESSERE SINGLE È VIETATO

Mercoledì 6 dicembre, alle 21, il film “The lobster” per la rassegna “Identità e alterità”

Parte da una riflessione sul significato dell’amore, su cosa voglia dire avere un compagno o essere soli nella vita “The lobster”, il film in programma alla Tenda di viale Monte Kosica mercoledì 6 dicembre nell’ambito della rassegna “Identità e alterità”. La proiezione, che inizia alle 21 ed è a ingresso libero, è introdotta da Sara Martin, docente all’Università di Parma.  

La rassegna “Identità e alterità” è curata da Leonardo Gandini e Chiara Strozzi, di UniMoRe, e quest’anno segue il filo conduttore della comunicazione: non storie di incomunicabilità ma piuttosto di comunicazione alternativa.

“The Lobster”, del regista greco Yorgos Lanthimos, è ambientato in un mondo non futuristico ma neanche reale rispetto a quello che tutti conosciamo. Un mondo in cui essere oltre una certa età è vietato essere single: chi è ancora solo viene mandato in una sorta di hotel dove gli viene concesso un mese e mezzo di tempo per trovare qualcuno con cui formare una coppia. In caso di insuccesso verrà trasformato in un animale. Non tutti però sottostanno a questa imposizione, alcuni riescono a fuggire e vivono nei boschi come “solitari”. Come farà anche il protagonista del film, Colin Farrel, trovano però tra i solitari un amore non convenzionale.

Il calendario completo di tutte le iniziative della Tenda, gestita dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena, è consultabile sul sito web (www.comune.modena.it/latenda), rinnovato e ampliato; la Tenda è anche su facebook con una pagina dedicata alla programmazione generale, una dedicata ai live e una al jazz.

Azioni sul documento