Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Dicembre / QUARTIERE 2, SI ILLUSTRANO LE MIGLIORIE AL PARCHETTO S.G. BOSCO
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

16/12/2017

QUARTIERE 2, SI ILLUSTRANO LE MIGLIORIE AL PARCHETTO S.G. BOSCO

Lunedì 18 dicembre, alle 18, al Teatro dei Segni, incontro con i cittadini per presentare gli interventi in realizzazione. Interviene l’assessora ai Quartieri Irene Guadagnini

Gli interventi di miglioramento in corso sul parchetto di San Giovanni Bosco sono al centro dell’assemblea con i cittadini del Quartiere 2 in programma lunedì 18 dicembre, alle 18, nella sala del Teatro dei Segni in via San Giovanni Bosco 150.

L’incontro conclude un percorso per una maggior fruibilità del parchetto condiviso con i cittadini, la scuola, le realtà associative nell’ambito del programma “Co-progettare e co-gestire la sicurezza in aree degradate”.

All’assemblea intervengono l’assessora ai Quartieri Irene Guadagnini, il presidente del Quartiere 2 Carmelo Belardo, Roberto Pieri del Servizio manutenzione straordinaria e verde pubblico del Comune di Modena, Giovanna Rondinone, dell’Ufficio politiche per la sicurezza del Comune di Modena.

L’intervento prevede il completamento della recinzione e la creazione di aree destinate a bambini e ragazzi con l’installazione di giochi diversi per target d’età. Sono inoltre previsti l’installazione di nuova pavimentazione anticaduta e di nuove panchine; l’inserimento di barriere affinché le bici non utilizzino i passaggi pedonali a tutela dei pedoni; il potenziamento dell’illuminazione con nuovi punti luce; la riduzione delle siepi per rendere alcune aree più visibili e sorvegliabili.

I lavori sul parchetto sono stati preceduti da un intervento, già ultimato, al Teatro dei Segni. Nella sala da 148 posti, importante luogo di aggregazione per i cittadini del Quartiere 2, sono stati effettuati lavori di adeguamento impiantistico e strutturale per un valore complessivo di circa 250 mila euro, tra cui la sostituzione dei controsoffitti, la posa di nuove pavimentazioni, anche sul palcoscenico, nuovi rivestimenti per le poltroncine e nuove tende realizzate con materiali ignifughi; il rifacimento dell'impianto d'allarme antincendio e dell'impianto rivelazione fumi; il rifacimento dell'impianto elettrico e dell'illuminazione.

Azioni sul documento