Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Dicembre / SCUOLA, A MODENA SI SPERIMENTA IL METODO DI KIERAN EGAN
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

02/12/2017

SCUOLA, A MODENA SI SPERIMENTA IL METODO DI KIERAN EGAN

Il filosofo padre di Learning in Depth “Apprendimento in profondità) in città per avviare la sperimentazione nelle scuole. Lunedì 4 incontra i docenti al Memo

Affidare a ogni studente un argomento da approfondire durante tutta la carriera scolastica, in affiancamento al curricolo tradizionale, secondo il filosofo dell’educazione Kieran Egan aiuta lo studente a farsi soggetto attivo e a maturare competenze nell'apprendimento, coltivando il piacere di conoscere e di ricercare sempre qualcosa in più.

Il metodo LID Learning in Depth (apprendimento in profondità) è già stato sperimentato in Canada, Stati Uniti, Regno Unito, Cile, Messico, Giappone e verrà sperimentato per la prima volta anche nel nostro territorio.

La sperimentazione avverrà, sotto la direzione scientifica del professor Federico Corni dell'Università di Modena e Reggio Emilia - Dipartimento di Educazione e Scienze Umane, e il coordinamento del Comune di Modena attraverso il Centro educativo Memo.

Dal 4 al 6 dicembre Kieran Egan, che ha sviluppato le sue riflessioni sui processi di apprendimento e insegnamento teorizzando un approccio immaginativo alla conoscenza esposto nel suo “La comprensione multipla”, pubblicato in Italia da Erikson,  sarà a Modena per dare avvio alla sperimentazione.

Lunedì 4 dicembre incontrerà presso il Memo di viale J. Barozzi  gli insegnanti che sperimenteranno il metodo: nel LID l'insegnante ha il ruolo di facilitare e supportare la ricerca dello studente al fine di renderlo sempre più autonomo, coinvolgendo, come ulteriori figure di supporto, la famiglia, la scuola nel suo complesso e le risorse che il territorio può offrire.

Durante i tre giorni a Modena il filosofo dell’educazione, professore alla Simon Fraser University del Canada, visiterà anche le scuole che aderiscono alla sperimentazione: in città le scuole dell'infanzia del Comune di Modena e della Fondazione Cresciamo, dell'Istituto Comprensivo 2 e del complesso La Carovana, inoltre la Direzione didattica 1 di Formigine e l'Istituto Comprensivo di Castelnuovo Rangone.

 

Azioni sul documento