Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Maggio / SHARE’NGO / 2 – L’AREA DI UTILIZZO DEL SERVIZIO 24 SU 24
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

17/05/2017

SHARE’NGO / 2 – L’AREA DI UTILIZZO DEL SERVIZIO 24 SU 24

Accesso in Ztl, sosta gratuita sulle strisce blu, circolazione sull’intero territorio comunale e possibilità di avvio e termine del noleggio in nove aree

Con le auto di Share’ngo, il servizio di car sharing elettrico che prenderà avvio giovedì 18 maggio, sarà possibile transitare tutti i giorni, 24 ore su 24, nell’area urbana ed extraurbana del territorio comunale (nei limiti della autonomia indicata dal computer di bordo), parcheggiare gratuitamente negli spazi riservati Share’ngo, opportunamente segnalati e in quelli a tariffa senza limiti di tempo e senza il pagamento del relativo ticket.

All'interno della Ztl potranno circolare ovunque, con le sole eccezioni dei tratti di corsia riservata di via Emilia centro (tratto compreso tra vicolo Squallore e via Torre), corso Duomo e piazza Roma. Le aree operative in cui si può chiudere una corsa lasciando l’auto e interrompendo il pagamento del noleggio attualmente sono nove: il centro storico, la zona del PalaPanini e del centro commerciale, il Policlinico, la Facoltà di ingegneria “Enzo Ferrari”, l’ospedale civile di Baggiovara, l’Agenzia delle Entrate – Residenza Costellazioni, il Parco Ferrari, la zona Motorizzazione – direzionale Bper, l’area di Modena Fiere e del centro commerciale.

Al Parco Ferrari, in particolare, sono stati riservati 14 stalli e predisposte quattro colonnine di ricarica, di cui due sono già state attivate con otto prese per ricarica e le altre due saranno attivate una volta integrata la flotta con ulteriori mezzi. Altri 14 parcheggi, due per ogni area individuata sul territorio urbano, saranno riservati con opportuna segnaletica ai veicoli elettrici del car sharing: in piazzale Boschetti, in viale Berengario, in piazza Dante, in via Nicolò dell’Abate, in via delle Costellazioni, in via Galilei e in corso Canalchiaro.

Per accedere al servizio è sufficiente registrarsi sul sito www.sharengo.it/signup ed essere in possesso di una carta di credito valida, anche prepagata, e di una patente, rilasciata anche all’estero. La registrazione ha un costo di 10 euro comprensivi dei primi 30 minuti di utilizzo e la spesa per il noleggio varia dai 22 ai 28 centesimi al minuto.

Le automobili elettriche di Share’ngo, nate da un progetto di Alfredo Bacci, presidente onorario di CS Group e ingegnere per oltre 30 anni in Fiat, ed Ettore Chimenti, ex responsabile Marketing di Piaggio, viaggiano a una velocità massima di 80 chilometri orari, dispongono di due posti, hanno un bagagliaio con capienza di 300 litri e sono dotate di servofreno, servosterzo, sensore posteriore di parcheggio, condizionatore, sedili regolabili, una buona ripresa ai semafori e un sistema di navigazione  basato su un computer di bordo.

Azioni sul documento