Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Giugno / ALLA GALLERIA CIVICA LEZIONE DI YOGA APERTA A TUTTI
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

13/06/2017

ALLA GALLERIA CIVICA LEZIONE DI YOGA APERTA A TUTTI

Giovedì 15 giugno, alle 18, nella cornice della mostra “Antipolvere” di Stefano Arienti. La lezione, condotta da Monica Vescovi, è gratuita e adatta anche ai principianti

Una lezione di yoga a Palazzo Santa Margherita nella suggestiva cornice della mostra “Antipolvere” di Stefano Arienti. “Yoga in Galleria” è l’insolito appuntamento, in programma giovedì 15 giugno, alle 18, proposto dalla Galleria Civica di Modena a tutti gli appassionati e i curiosi di questa disciplina. La lezione, organizzata in collaborazione con l’Associazione Equilibra, è adatta anche ai principianti ed è gratuita (è però necessario prenotarsi telefonando allo 059 2032919 in orario di mostra).

“Yoga in Galleria”, condotta da Monica Alessandra Vescovi, inizierà con una breve introduzione alla mostra: le opere di Stefano Arienti, da sempre incuriosito e attratto da culture altre e in particolare da quelle orientali, si prestano infatti in modo particolare a creare un ambiente inclusivo e meditativo per una disciplina dalla storia millenaria come lo yoga. Seguirà la lezione vera e propria che durerà circa 50 minuti e sarà conclusa da un momento di ristoro offerto a tutti i partecipanti. Si raccomanda un abbigliamento comodo. Chi ne fosse già provvisto può portare il proprio tappetino personale.

La mostra “Antipolvere”, visitabile fino al 16 luglio, copre 25 anni di attività di Stefano Arienti (Asola 1961), uno dei più noti e riconosciuti artisti italiani a livello internazionale, la cui ricerca prende le mosse da materiali, oggetti e immagini tratti dai capolavori dei grandi artisti del passato fino alle icone della cultura popolare. Giocando con esse, l’artista compie alterazioni di forma che ne modificano il significato per affrontare così temi chiave dell’arte contemporanea come la natura, il ruolo dell’immagine e il concetto di originalità. In mostra sono esposte opere su carta e su supporti inconsueti (teli da cantiere, carta da pacco, locandine, fotocopie, lucidi da elaborati tecnici), testimoni di un percorso di ricerca incessante in cui le immagini sono sottoposte a infiniti processi di studio e variazione: fotocopiate, ricalcate, tracciate con forature, intessute o disegnate in oro.

La mostra, a cura di Daniele De Luigi e Serena Goldoni, prodotta dalla Galleria Civica di Modena e da Fondazione Cassa di risparmio di Modena, è visitabile, a ingresso gratuito, il mercoledì e il venerdì dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30; sabato, domenica e festivi dalle 10.30 alle 19.30. Lunedì e martedì chiuso.

L’associazione Equilibra propone nelle sue tre sedi di Modena corsi di yoga, ginnastiche dolci e posturali, pilates, allenamento funzionale, danza aerea e corsi nella piscina con acqua salata e riscaldata. Monica Alessandra Vescovi apprende lo yoga in contesti internazionali, studiando con maestri di diversi paesi e frequentando stage e teacher training di alto livello. Ha ottenuto il diploma di insegnante Ashtanga yoga di livello avanzato alla scuola Ashtanga yoga Bologna Aybo. Insegna yoga terapeutico posturale, yoga flow e ashtanga yoga e conduce seminari dedicati alla crescita spirituale attraverso le tecniche yoga e medicina naturale.

Azioni sul documento