Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Agosto / TEATRO DEI SEGNI, INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

02/08/2017

TEATRO DEI SEGNI, INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

In corso lavori di adeguamento impiantistico e strutturale per l'ottenimento del Certificato di prevenzione incendi. La sala sarà pronta entro il mese di settembre

Si concluderà in tempo per la nuova stagione di attività l'intervento di manutenzione straordinaria avviato dal Comune di Modena sul Teatro dei Segni, la sala teatrale collocata all'interno del complesso San Giovanni Bosco che è un importante luogo di aggregazione del Quartiere 2 dove si svolgono numerose attività teatrali, spettacoli per bambini e laboratori didattico-teatrali per le scuole di infanzia e primarie.

L'intervento, del valore complessivo di circa 250 mila euro, consiste nell'adeguamento civile e impiantistico della sala per l'ottenimento del Certificato di prevenzione incendi (Cpi). Tra le numerose opere previste ci sono la sostituzione dei controsoffitti, la posa di nuove pavimentazioni, anche sul palcoscenico, nuovi rivestimenti per le poltroncine e nuove tende realizzate con materiali ignifughi; il rifacimento dell'impianto d'allarme antincendio e dell'impianto rivelazione fumi; il rifacimento dell'impianto elettrico e dell'illuminazione. La fine lavori è prevista entro il mese di settembre.

Nel complesso di San Giovanni Bosco, realizzato negli anni '70, si trovano una residenza per anziani, un centro civico sede di associazioni di volontariato, la ludoteca-mediateca “Strapapera” e la sala, da 148 posti, del Teatro dei Segni. Nel corso degli ultimi anni l'Amministrazione comunale ha eseguito diversi interventi di ristrutturazione e adeguamento normativo e tecnico per rifunzionalizzare il complesso: la ristrutturazione del centro civico, la realizzazione di una nuova sala riunioni, la creazione della ludoteca e l'adeguamento normativo per l'ottenimento di un nuovo Cpi per la residenza per anziani. Le opere sono state ultimate nel 2003. Nel 2004 sono stati poi eseguiti i primi lavori di ristrutturazione e per l'adeguamento dell'impiantistica di sicurezza anche per la sala teatrale che vengono completati con l'intervento in corso.

 

Azioni sul documento