Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Sala Stampa / Archivio Comunicati Stampa / 2017 / Settembre / LE MIGRAZIONI NELL’ULTIMA GIORNATA DELLA SUMMER SCHOOL
Sala Stampa

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

11/09/2017

LE MIGRAZIONI NELL’ULTIMA GIORNATA DELLA SUMMER SCHOOL

Gestione dei flussi e politiche di cooperazione il tema dei lavori della mattina di martedì 12 settembre. Alle 17.30, al teatro San Carlo, la chiusura con Carlo Bastasin

Sono la gestione dei flussi migratori e le politiche di cooperazione il tema che sarà approfondito martedì 12 settembre, dalle 9, nell’ultima mattinata di lavori della Summer School Renzo Imbeni in programma nell’aula convegni del dipartimento di Giurisprudenza, in via San Geminiano 3.

La cerimonia conclusiva della quinta edizione del corso di alta formazione sull’Unione Europea, con la consegna dei diplomi ai trenta partecipanti, è in programma nel pomeriggio, dalle 17.30, nel Teatro della Fondazione Collegio San Carlo.

L’agenda dell’Unione europea per le migrazioni nel Mediterraneo, il tema dell’ultima mattinata di corso, sarà introdotto da Luigi Foffani, direttore del Dipartimento di Giurisprudenza di Unimore. A seguire, Giulio Di Blasi, membro del Gabinetto dell’Alto rappresentante dell'Unione europea per gli Affari esteri e la politica di sicurezza, e Berta Fernandez, capo della Divisione di supporto per la programmazione e la pianificazione dell’Ufficio regionale dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Iom), intervengono su “Migrazioni e Africa – oltre la crisi”. “Governare i flussi migratori e garantire il diritto di asilo” è l’argomento trattato da Pier Virgilio Dastoli, presidente del Consiglio italiano del Movimento europeo, mentre Alberto Majocchi, professore emerito di Scienza delle finanze, Università di Pavia parlerà del ruolo dell’Europa nel piano di investimenti per l’Africa. A presiedere la sessione Bruno Nascimbene, professore di Diritto dell’Unione europea, Università di Milano.

La cerimonia di chiusura, presieduta dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, prende il via alle 17.30 al Teatro della Fondazione Collegio San Carlo con l’intervento di Carlo Bastasin, editorialista de “Il Sole 24 Ore”, docente di Politica economia europea alla School of european political economy dell’Università Luiss, e senior fellow al Brookings Institution a Washington DC. A consegnare i diplomi saranno Marco Gestri, direttore scientifico della Scuola, e Rita Medici Imbeni, presidente della Fondazione Renzo Imbeni.

Il corso di studi è promosso dal Comune di Modena in partnership con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, con la Fondazione Collegio San Carlo e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. L’edizione 2017 gode dell’alto patrocinio del Parlamento europeo, del patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, del ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, del Dipartimento per le Politiche europee e della Regione Emilia Romagna, in collaborazione con il Consiglio italiano del Movimento europeo, l’Istituto Affari internazionali e il Centro studi sul federalismo.

Azioni sul documento