Tu sei qui: Home Comunicati Stampa 2002 Settembre IPPOGIOCHI,VISITA AL CENTRO IPPICO MILITARE
10/09/2002

IPPOGIOCHI,VISITA AL CENTRO IPPICO MILITARE

Sabato 14 settembre, dalle 16,30 alle 18,30, apertura gratuita al pubblico
Cinquantasei cavalli, sono scuderizzati al Centro Ippico dell'Accademia Militare, nella sede della Caserma Fabrizi in Corso Canalgrande. I cavalli sono utilizzati per la pratica equestre, dagli allievi Ufficiali e dagli Ufficiali e Sottufficiali che partecipano a competizioni agonistiche organizzate dalla F.I.S.E. . Lo scopo della pratica equestre, da parte degli allievi Ufficiali, non è solo sportivo ma finalizzato anche alla formazione del carattere dei futuri comandanti di uomini. Il Centro Ippico dispone di : · Una grande scuderia dove sono alloggiati, tutti i quadrupedi. · Una cavallerizza piccola ( detta Estense) risalente al XVII secolo · Una cavallerizza grande ( 55 x 25 mt.) costruita ai primi del '900 · Una mascalcia · Una infermeria veterinaria · Una giostra per sgambatura cavalli. Entrando nell'edificio, si accede all'atrio quadrangolare con quattro nicchie (un tempo usate per le guardie) sormontate da un motivo decorativo a conchiglia. Sul muro di destra si trovano alcune lapidi commemorative di cui una ricorda la medaglia d'oro al valor militare conferita all'arma di cavalleria dopo la prima guerra mondiale. Da questo ambiente, si accede a sinistra alle scuderie ex ducali dove sono attualmente scuderizzati 56 cavalli dei cadetti dell'Accademia; oltre l'atrio si entra in un vasto cortile nel quale attualmente vi è sistemata la giostra per l'esercizio dei cavalli. Sulla destra oltre un elegante loggia porticata, si può entrare nell'antica cavallerizza minore. Dal cortile si accede anche alla cavallerizza maggiore dove sulle pareti sono sistemati gli stemmi dei trenta reggimenti della Cavalleria italiana. In fondo a questo edificio si trova una montagnola per esercizi equestri e il cancello d'accesso a quest'area da viale Caduti in guerra.
Azioni sul documento