Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Iscrizione al registro comunale delle dichiarazioni anticipate di volontà relative ai trattamenti sanitari (testamento biologico)

La dichiarazione anticipata di trattamento, definita anche testamento biologico, è l’espressione della volontà di una persona resa  in condizioni di capacità mentale, a proposito delle terapie che intende o non intende accettare nel caso in cui dovesse trovarsi in condizioni tali da non poter esprimere il proprio consenso o dissenso in merito alle stesse.

Questa dichiarazione può essere depositata presso il Comune di Modena che con la deliberazione consigliare n.22 del 8 marzo 2010  ha istituito un servizio per la registrazione e la conservazione di dette dichiarazioni, che è attivo dal 14 giugno 2010, previo appuntamento.
Per procedere all'iscrizione è necessario che il dichiarante si rechi all'Ufficio di stato Civile munito della dichiarazione di volontà e nomini delle persone di fiducia con il compito di  far valere la dichiarazione. Costoro sono gli unici ai quali l'ufficio comunale consegnerà la busta contenente la dichiarazione di volontà.

Il dichiarante può  indicare alcune categorie di soggetti ( vedasi il modello dell'istanza)  alle quali l'ufficio comunale può comunicare la sua iscrizione e può rilasciare apposita attestazione.
Il dichiarante può sempre richiedere la cancellazione dal registro, ritirando la dichiarazione come anche i fiduciari possono rinunciare all'incarico con dichiarazione controfirmata dal dichiarante.

Tutti gli iscritti nel registro delle dichiarazioni verranno informati a cadenza biennale del permanere della loro iscrizione nel registro. La revoca deve essere espressa.

Chi può farlo

Possono rivolgersi tutti i residentiI nel comune di Modena maggiorenni.
Tuttavia, per gli iscritti al registro , il venir meno della condizione di residente non comporta la cancellazione dal registro. 

Dove

Il servizio viene svolto presso i Servizi Demografici -  ufficio di stato civile  previa prenotazione dell' appuntamento

Modalità

Per procedere al deposito della dichiarazione e all'iscrizione nell'apposito registro il dichiarante deve presentarsi di persona all'ufficio preposto insieme ai fiduciari che intendono assumersi l'incarico tutti muniti di un documento d'identità valido.
Dovrà consegnare un numero di buste, contenenti la medesima dichiarazione di volontà firmate tutte in originale, pari al numero dei fiduciari nominati, più una copia che dovrà rimanere in deposito presso l'amministrazione comunale.
Al momento della consegna, con l'assistenza dell'operatore verrà compilata l'istanza di iscrizione al registro. Nell'istanza possono essere indicate le persone autorizzate ad avere notizia dell'iscrizione nel registro e viene sottoscritta anche dai fiduciari.

 
I cittadini possono  rivolgersi, per indicazioni sulle modalità di compilazione, qualora lo desiderino, alle associazioni che hanno proposto al Consiglio Comunale la delibera istitutiva del registro.:

Libera  Uscita
www.associazioneliberauscita.it

Arci
www.arcimodena.org

 

Costo

Il servizio è totalmente gratuito.
Deve essere solo corrisposta la marca da bollo (€ 16,00) che viene apposta sull'istanza.
Gli eventuali attestati di iscrizione rilasciati su istanza del dichiarante, dei fiduciari o di altre persone autorizzate, sono sempre soggetti ad imposta di bollo.

Data dell'ultimo aggiornamento:
03/05/2016