Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Commissione elettorale circondariale

La commissione elettorale circondariale è un organo collegiale, cioè una Commissione istituita in ogni Comune capoluogo di circondario giudiziario, con decreto del Presidente della Corte d'appello, dopo l'insediamento del Consiglio Provinciale neoeletto.
E' presieduta di diritto (art. 238 del D.Lgs. 19 febbraio 1999, 51 che modifica gli artt. 21 e 25 del T.U. n. 223/1967) dal Prefetto o suo delegato ed è composta da quattro membri effettivi e quattro supplenti. Il lavoro della Commissione è assistito da un segretario che ne verbalizza ogni attività.
Nei Circondari con popolazione superiore ai 50.000 abitanti sono costituite delle Sottocommissioni su proposta della Commissione Elettorale Circondariale, che ne ripartisce i compiti, ne coordina e ne vigila l'attività.


Competenze

 

  • Controlla gli atti relativi alle Revisioni Dinamiche e Semestrali delle liste elettorali, trasmessi dagli Ufficiali Elettorali dei Comuni compresi nel circondario di competenza, aggiornando  contemporaneamente le liste elettorali in suo possesso
  • Decide sui ricorsi proposti contro le decisione degli Ufficiali Elettorali in materia di revisione delle liste
  • Decide sui ricorsi proposti contro le decisioni della Commissione Elettorale Comunale e l'aggiornamento dell'Albo degli Scrutatori
  • Esamina ed ammette le liste dei Candidati in occasione delle Elezioni Comunali e Circoscrizionali
Data dell'ultimo aggiornamento:
30/06/2015
Sede e recapiti

Via Santi, 40 - Modena - MO

Telefono: 059/2032066

Fax: 059/2032068

Orario: Da lunedì a sabato 8.30 - 12.30; giovedì 14.00 - 18.00

Commissione elettorale circondariale