Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

L’evoluzione della Politica Europea di Sicurezza e Difesa

Curricula e biografie dei relatori della V Summer School Renzo Imbeni
Nicoletta Pirozzi

Responsabile del programma “Ue, politica e istituzioni” e responsabile delle relazioni istituzionali dello IAI, Nicoletta Pirozzi si occupa principalmente di governance dell’Unione europea, aspetti politici e istituzionali della Pesc/Psdc, gestione civile delle crisi, rapporti tra Ue e Nazioni Unite e relazioni Ue-Africa. È professore a contratto presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi “Roma Tre”. Nel 2012 è stata esperto nazionale distaccato presso il Servizio europeo per l’azione esterna (Seae) a Bruxelles. In precedenza è stata Visiting Fellow presso lo EU Institute for Security Studies (EU-ISS) di Parigi e Research Fellow nell’ambito dello European Foreign and Security Policy Studies Programme. Nel 2005-2006 è stata project officer nell’area Responding to Conflict presso l’International Security Information Service (ISIS) Europe. Ha collaborato con la Commissione Affari esteri del Parlamento europeo e la Rappresentanza italiana presso l’Ue a Bruxelles. È laureata in Scienze politiche presso l’Università di Pisa e presso la Scuola superiore Sant’Anna di Pisa ed ha conseguito un Master in Studi europei presso il Collegio d’Europa di Bruges. Ha conseguito un dottorato di ricerca in Istituzioni e politiche presso l’Università Cattolica di Milano.

Sven-Eric Söder

Direttore Generale della Folke Bernadotte Academy (FBA). La FBA è un'agenzia governativa svedese, che fa riferimento al Ministero per gli Affari Esteri, il cui obbiettivo principale è contribuire ad una pace duratura e allo sviluppo. Söder ha una vasta esperienza maturata ricoprendo posizioni in vari ministeri del Governo, essendo stato Segretario di Stato al Ministero dell'Impresa, Energia e Comunicazioni, nonché al Ministero per gli Affari Esteri. È stato inoltre anche addetto stampa per il Ministero della Difesa svedese. Ha avuto anche il ruolo di capo dello staff del Partito Social Democratico di Svezia, ed è stato a capo del Olof Palme International Centre. Söder ha svolto diversi incarichi anche nel settore privato, essendo infatti membro dell'equipe dirigenziale di Pfizer Sweden, è stato responsabile delle relazioni istituzionali e della comunicazione.

[short biography]

Lorenzo Vai

È ricercatore di Affari Europei al Centro Studi sul Federalismo (Torino) e all'Istituto Affari Internazionali (IAI, Roma). Collabora con l' Eastwest Magazine e svolge attività didattica presso gli atenei di Torino e Roma Tre. Ha conseguito la laurea magistrale in Relazioni Internazionali dell'UE e Diplomazia presso il Collegio d'Europa (Belgio), un Master in Relazioni Internazionali presso la LUISS di Roma e la laurea triennale in Studi Internazionali presso l'Università di Torino. È stato assegnista di ricerca per il CSF, l'Università di Torino e per l'IAI, nonché assistente ricercatore (programma Sicurezza e Difesa) per il medesimo istituto. Ha inoltre lavorato come stagista per l'Ambasciata d'Italia (Sezione Politica) a Washington DC e al Dipartimento degli Interni a San Francisco.

[CV]

Federico Casolari

E' professore associato di Diritto dell'Unione europea presso l'Università di Bologna, dove insegna Diritto dell'Unione europea e Diritto globale e sovranazionale. E' altresì membro della Flying Faculty della China-EU School of Law (CESL), della Faculty della Summer School "EU Disaster Response Law in an International Context" (Università di Milano) e del Centro Internazionale Ricerche sul Diritto Europeo (C.I.R.D.E.) dell'Università di Bologna.

Nel 2015 è stato eletto membro del Consiglio direttivo della Società Italiana di Diritto Internazionale e di Diritto dell'Unione europea per il triennio 2015-2018.

Nel 2014 ha conseguito l'abilitazione scientifica nazionale per l'accesso al ruolo di professore associato (settore concorsuale 12/E1 - Diritto internazionale e dell'Unione europea).

Le principali linee di ricerca di Federico Casolari riguardano: le relazioni sistemiche tra il diritto dell'Unione europea ed il diritto internazionale; le relazioni esterne dell'Unione europea; i principi generali del diritto UE; il quadro giuridico UE per la risposta ai (e la gestione dei) disastri naturali ed antropici.

[CV completo]