Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Vespa Velutina (Calabrone asiatico)

La vespa velutina (o calabrone asiatico) è una specie esotica recentemente introdotta nel continente europeo.
Dopo il suo primo ritrovamento in Francia nel 2004, si è propagata velocemente in molti stati comunitari ed ha raggiunto l'Italia nel 2012, rimanendo per alcuni anni confinata nelle regioni più occidentali (Liguria, Piemonte).
Nel novembre 2016 sono stati ritrovati degli esemplari nella provincia di Rovigo e si teme la diffusione nelle regioni del nord Italia.

Questo calabrone è un vorace predatore delle nostre api mellifere (compromette i raccolti di miele e la capacità di sopravvivenza invernale delle colonie).
Preda anche gli altri impollinatori selvatici e può risultare in molti casi un pericolo per l'uomo e per le produzioni agricole (frutteti,vigneti).


Come riconoscerla
  • Vespa Velutina è più piccola di Vespa Cabro (calabrone comune)
  • il capo, le antenne e il torace sono di colore scuro, tendente al nero
  • la prima parte dell'addome è più scura e parte terminale è di colore giallo-arancio
  • le zampe sono scure, tranne la parte terminale di colore giallo.

 

Vespa Velutina (Calabrone asiatico)

Cosa non fare

Non cercare MAI di avvicinarsi per osservare o distruggere i nidi. I calabroni se infastiditi possono diventare aggressivi e procurare lesioni anche mortali con la loro puntura.
Limitarsi sempre alla sola segnalazione di adulti e nidi sospetti.

Cosa fare

Ogni cittadino può segnalare nidi primari o secondari sospetti, sul sito www.stopvelutina.it
E' importante che le segnalazioni siano tempestive, in modo da ostacolare la diffusione del calabrone.

Gli apicoltori possono verificare periodicamente il contenuto delle bottiglie trappola e segnalare qualsiasi insetto sospetto.
Verificare l'eventuale presenza di operaie di Vespa Velutina in volo stazionario di fronte agli alveari.

Per informazioni e segnalazioni
  • www.stopvelutina.it
  • 115 (Vigili del Fuoco) in caso di pericolo per la cittadinanza
  • Associazioni di apicoltori

Per l'identificazione

E' possibile inviare foto al numero Whatsapp 345 642 3030 o portare direttamente gli insetti ai Servizi Veterinari delle AUSL.

Data dell'ultimo aggiornamento:
11/04/2017
Informazioni utili

Progetto di gestione fitosanitaria del verde ornamentale e tutela delle api


Vespa Velutina (Calabrone asiatico)

 

Nido primario

 

Nido secondario