Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Denuncia di possesso delle tartarughe d'acqua

E' obbligatorio denunciare il possesso di esemplari di specie esotiche invasive, incluse le tartarughe della specie Trachemys scripta, tenute come animali da compagnia (D. Lgs. 230/2017 all'art. 27 comma 1).

I possessori sono autorizzati a detenere gli esemplari fino alla fine della loro vita naturale, purché il possesso sia denunciato trasmettendo il modulo di denuncia e allegando il documento di identità del proprietario, in uno dei seguenti modi

  • via PEC all’indirizzo
  • con raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo Ministero dell’Ambiente, Direzione Protezione Natura, Divisione II, Via Cristoforo Colombo n. 44 - 00147 - Roma
  • via fax al numero 06/57223468


Per tutte le informazioni:  http://www.miniambiente.it/pagina/specie-esotiche-invasive

Trattandosi di specie esotiche è severamente vietato rilasciarle nell'ambiente per i danni che andrebbero a creare all'ecosistema e alle rispettive specie presenti sul nostro territorio.