Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Monitoraggio odori Fonderie Cooperative soc. coop

In questi ultimi anni l’Amministrazione ha ricevuto numerose segnalazioni circa il verificarsi di episodi di esalazioni maleodoranti generate dall’area produttiva del Villaggio Artigiano, in particolare dalla ditta Fonderie Cooperative soc. coop. presso lo stabilimento ubicato in Via Zarlati 84.

La ditta Fonderie Cooperative è insediata presso il Villaggio Artigiano fin dai primi anni ’50.
Lo stabilimento di Fonderie Cooperative di Modena è situato in Via Zarlati ed effettua attività di seconda fusione di metalli ferrosi per la produzione di getti in ghisa ed è autorizzato con Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), secondo quanto stabilito dal D.Lgs. 152/2006 parte seconda, titolo IIIbis. L’ AIA vigente e tutte le sue modifiche sono atti pubblici disponibili sul sito internet “Osservatorio IPPC” della Regione Emilia Romagna: https://ippc-aia.arpa.emr.it/ippc-aia/DettaglioImpiantoPub.aspx?id=429

Nel 2104 è stato realizzato da Arpae Modena uno studio sulle fonti odorigene impattanti nell’area residenziale compresa tra Via D’Avia Nord e Via Uccelliera nel Comune di Modena per acquisire informazioni il più possibile oggettive, sull’entità del disagio segnalato da parte dei cittadini residenti in particolare per le emissioni odorigene attribuite alle Fonderie Cooperative. I risultati dello studio sono riportati nella seguente relazione:

Monitoraggio delle emissioni odorigene impattanti sull’area residenziale compresa tra Via D’Avia Nord e Via Uccelliera nel Comune di Modena

Arpae Modena, oltre a svolgere presso l'azienda le attività di vigilanza e controllo nell'ambito di quanto previsto dall'AIA vigente, su richiesta dell’Amministrazione comunale, ha effettuato alcune campagne di monitoraggio della qualità dell´aria ambiente nell’area tra Via D’Avia e Via Don Zeno Saltini per rispondere alle richieste di verifica sulle emissioni generate da Fonderie ricevute dai residenti della zona.

Al link seguente si riportano le informazioni inerenti le attività di vigilanza, controllo e monitoraggio condotte da Arpae Modena negli ultimi anni.

Attività di vigilanza e controllo svolte da Arpae Modena

Con Deliberazione n. 93 del 21/12/2017 il Consiglio Comunale ha formalizzato a Fonderie Cooperative una proposta di protocollo d'intesa, poi sottoscritta dall’azienda, che prevede un iter procedimentale atto a ottenere il trasferimento dello stabilimento entro la scadenza della vigente Autorizzazione Integrata Ambientale, prevista per il 31.01.2022.

Nel gennaio 2018 è stata avviata la sperimentazione di un impianto di iniezione di carboni attivi, finalizzato all’abbattimento delle emissioni di composti organici volatili e delle emissioni odorigene generate dalle lavorazioni della ditta Fonderie Cooperative di Modena.