Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

festivalfilosofia: 'Scutmài. Nomi, nomignoli e altre umanità'

Sabato 14 settembre, ore 18/18.45/19.30, Archivio Storico - Reading di e con Ugo Cornia sui documenti di identità
festivalfilosofia: 'Scutmài. Nomi, nomignoli e altre umanità'

Ugo Cornia.

Scutmài. Nomi, nomignoli e altre umanità

Il reading, tra il serio e l'ironico, si ispira ai documenti d'archivio presentati nella mostra “Nomen Omen”. Lo scrittore modenese Ugo Cornia regala agli intervenuti la lettura di un racconto inedito in cui elementi autobiografici si intrecciano ad esilaranti aneddoti su nomi e soprannomi di famigliari, antiche origini e improbabili discendenze.

Ugo Cornia, modenese, ha iniziato a scrivere su Il semplice curato da Ermanno Cavazzoni, Gianni Celati e Daniele Benati e ha pubblicato nel corso dell’ultimo quindicennio una serie di romanzi dallo stile inconfondibile, dove la memoria autobiografica e le esperienze si intrecciano ad atmosfere surreali. Tra i suoi libri si ricordano: Sulla felicità a oltranza (Palermo 1999); Quasi amore (Palermo 2001); Roma (Palermo 2004); Sulle tristezze e i ragionamenti (Macerata 2008); Le storie di mia zia (e di altri parenti) (Milano 2008); Scritti di impegno incivile (Macerata 2013); Animali (topi, gatti, cani e mia sorella) (Milano 2014); Sono socievole fino all’eccesso (vita di Montaigne) (Milano 2015); Buchi (Milano 2016).

 

Reading di e con Ugo Cornia, ore 18.00 - 18.45 - 19.30,

 

Archivio Storico del Comune di Modena, Palazzo dei Musei,

Largo Porta Sant'Agostino 337

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.