news

Aldo Rossi e il cimitero di San Cataldo

Aldo Rossi e il cimitero di San Cataldo

"La città dei morti e la città dei vivi" è il titolo del convegno che si svolgerà a Modena il prossimo Giovedì 21 marzo dalle ore 9.30, presso il Laboratorio Aperto ex Centrale AEM in via Buon Pastore 43, con l'obiettivo di approfondire i possibili termini di un intervento sul nuovo cimitero di San Cataldo progettato nel 1971 da Aldo Rossi e Gianni Braghieri, diventato una icona dell'architettura contemporanea non solo italiana, oggetto di visite e studi.

Aldo Rossi e il cimitero di San Cataldo - Leggi il resto

Seminario su lavoro e spazi urbani al Dipartimento di Economia

Seminario su lavoro e spazi urbani al Dipartimento di Economia

Si terrà il prossimo 5 marzo 2019 dalle ore 12 alle 13.30 presso il Dipartimento di Economia “Marco Biagi” Aula 4, via Berengario 51 a Modena il Seminario aperto su: Lavoro, spazi urbani e architetture - La città industriale tra Novecento e futuro. Il seminario è organizzato nell'ambito del Corso di Storia del lavoro tenuto dal professore Andrea Giuntini.

Seminario su lavoro e spazi urbani al Dipartimento di Economia - Leggi il resto

Conclusa la mostra su Franca Stagi e il Foro Boario

Conclusa la mostra su Franca Stagi e il Foro Boario

Si è conclusa la mostra su Franca Stagi ideata e realizzata dall'Ufficio ricerche e documentazione sulla storia urbana e svolta presso la sede del Dipartimento di Economia "M. Biagi" di UNIMORE, dedicata al recupero dell'ex Foro Boario progettato dall'architetto modenese per ospitare la allora Facoltà di Economia e Commercio.

Conclusa la mostra su Franca Stagi e il Foro Boario - Leggi il resto

Conclusa la mostra sulla città del Novecento e il suo futuro

Conclusa la mostra sulla città del Novecento e il suo futuro

L'esposizione sulla Città del Novecento e il suo futuro si è conclusa come previsto lo scorso 10 febbraio. Grande la partecipazione dei cittadini che ha largamente superato ogni previsione. Sono infatti stati quasi 14.000 i visitatori modenesi e turisti che hanno affollato la chiesa San Carlo nei 45 giorni di apertura. Proseguiranno fino a maggio le altre iniziative con le quali si articola il più ampio progetto sul Novecento dell'Ufficio ricerche e documentazione sulla storia urbana.

Conclusa la mostra sulla città del Novecento e il suo futuro - Leggi il resto