Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Aree tematiche

Trasporti, viabilità, mobilità e sosta

immagine testata Trasporti, viabilità, mobilità e sosta

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Come recuperare le biciclette

Cosa succede alle biciclette rimosse

I velocipedi spostati e depositati all’Ufficio oggetti rinvenuti del Comune di Modena restano disponibili per un anno ai fini dell’eventuale riconoscimento e ritiro da parte dei legittimi proprietari, secondo le normali procedure già praticate dall’Ufficio. I mezzi possono essere ceduti a terzi o eliminati dopo un anno di deposito, attuando le normali procedure previste per gli altri oggetti ritrovati.

 

Come recuperare le biciclette

Il ritiro dei velocipedi spostati e depositati presso l’Ufficio oggetti rinvenuti può avvenire entro un anno dal deposito a condizione che sia riconosciuta la legittima proprietà del mezzo. Il Comune di Modena non riconosce alcun indennizzo ai proprietari dei mezzi spostati e depositati a seguito della loro vendita o rottamazione attuata secondo le normali procedure previste per gli oggetti ritrovati.

 

Cosa fare nel caso in cui non si trovi la propria bicicletta

- prima è necessario fare la denuncia di furto alle Forze dell'Ordine, descrivendo dettagliatamente il veicolo per favorirne il più facile riconoscimento in caso di ritrovamento;
- poi rivolgersi all'Ufficio oggetti rinvenuti muniti della copia della denuncia per verificare se è stata rimossa dal Comune o rubata.