Contributo per la locazione di immobili

Erogazione contributi per la rinegoziazione delle locazioni esistenti, modifiche contrattuali e nuovi contratti. Il termine per la presentazione domande è stato prorogato al 15 novembre 2020

Il contributo è rivolto ai proprietari di immobili locati che applicano a favore dell'inquilino una riduzione del canone o una modifica del contratto (da libero a concordato) o che stipulano un nuovo contratto concordato per alloggi sfitti.

La domanda di contributo può essere presentata fino al 15 novembre 2020.

Per la presentazione della domanda inquilini e proprietari devono rivolgersi alle organizzazioni di rappresentanza che hanno sottoscritto con l'Amministrazione apposito protocollo.

Requisito economico

Inquilini aventi ISEE compreso tra 0 e 35.000,00€.

Presentazione della domanda

Per la presentazione della domanda inquilini e proprietari devono rivolgersi alle rispettive organizzazioni di rappresentanza che hanno sottoscritto con l'Amministrazione apposito protocollo e manifestato la propria disponibilità a collaborare.
L'elenco delle organizzazioni è disponibile nell'avviso pubblico

 

Per approfondire

Avviso pubblico