Revoca concessione tombe non edificate

La delibera di Giunta Comunale stabilisce che la revoca scatta trascorsi 30 giorni dalla data di ricevimento dell'invito a presentare il progetto all'Ufficio edilizia.

La delibera di Giunta Comunale 752/2018 prevede la decadenza della concessione per coloro che, concessa anni fa un'area dei cimiteri cittadini, non abbiano realizzato la cappella privata o la tomba a sterro nei termini previsti, senza la restituzione del corrispettivo pagato.
Le persone interessate dal provvedimento riceveranno specifica comunicazione.

Le aree saranno poi rese disponibili ai cittadini interessati tramite un successivo bando di assegnazione.

Nella stessa delibera di Giunta il Comune, inoltre, invita i cittadini a prendersi cura delle proprie sepolture, ricordando che, in caso di degrado, il Regolamento di Polizia mortuaria può prevedere sanzioni fino alla decadenza delle concessioni.