Pepe Nadine

Indietro
Costellazioni

Splende
la goccia
lampante assenza d'ombra
a inabissarsi
nelle acque primordiali
dove già sprofondò la sua ebrezza sino al cristallo
scolpito
dall'ira colossale dell'euforia.


Nulla
dell'eterna follia
sbiancò a tal punto
il petalo scagliato
da renderlo quasi
umano.


Nulla
si rivelò così eclatante
come la memorabile
essenza
di una metamorfosi resa pura
lì dove la realtà
si dissolve.

Pepe Nadine
Indietro Ti sei perso? Clicca qui!