Comune di Modena – Assessorato Politiche Giovanili - Biblioteca Rotonda - Circoscrizione n°3 con Kult Underground>home

mostra la lingua holden
gesti, graffiti, parole e immagini - per comunicare ed esserci
sesta edizione 2005-2006

premiazione4
Allestimento per la cerimonia di premiazione

Mostra la lingua Holden, è la sesta edizione del un concorso organizzato dal Comune di Modena (Assessorato Politiche Giovanili - Biblioteca Rotonda - Circoscrizione n°3 con Kult Underground), che invita a parlare di sé attraverso la scrittura(poesia, prosa, anche in linguia inglese, e soggetto per corto) e la grafica (dalla fotografia all'arte digitale).
Iniziato nel 1997, ha raccolto finora oltre 800 elaborati, pubblicati in Cd Rom e in Internet, riunendo intorno a sé una mailing list di autori interessati a condividere la propria creatività attraverso la rete.

L’edizione 2005/2006, propone per la prima volta la sezione Soggetto per cortometraggio e, con la realizzazione del filmato vincitore, vuole aprire il concorso a nuove forme espressive.

L'organizzazione si avvale, per la scelta dei vincitori, di una giuria di esperti delle diverse forme espressive:

Prosa

Doriano Rabotti, giornalista della redazione de Il resto del Carlino

Poesia

Carlo Alberto Sitta, poeta, fondatore della Rivista di poesie Steve e del Laboratorio di Poesia di Modena

Prosa in lingua inglese

Floriana Iacobazzi
Bilingue italiano-inglese nazionalità italo- canadese insegnante, interprete, operatore di progetti per la communità europea. Titolare di Worldwide Links ufficio di servizi internazionali.

Grafica

Antonella Battilani, docente, disegnatrice e grafica.

Soggetto per corto

Pongofilms (Cristina Provenzano, Davide Fonda e Marco Amendola)
è un gruppo video formato da Marco Amendola, Davide Fonda, Cristina Provenzano, tre ragazzi competenti e appassionati verso il linguaggio e i prodotti audiovisivi. Nato nel 2006, ha all'attivo lavori e progetti per alcune istituzioni e associazioni del modenese.

Questo DVD comprende:

premiazione4
Cerimonia di premiazione

Info e contatti:

Ecco infine l'elenco dei vincitori e dei segnalati:

Sezione Poesia

dai 12 ai 16 anni
Vincitore:
Alaei Afsana con l’opera Dio

Motivazione:
Si distingue per  la sincerità dei sentimenti espressa in forma matura e pulita con una interessante predisposizione a porre interrogativi profondi per l’esistenza.

Segnalata
Basta solo di Maria  Roxana Marin

dai 17 ai 24 anni
Vincitore:
Valerio Grutt con Sono ad un passo

Motivazione:
La poesia si segnala per la vivacità rappresentata con immagini veloci, vivide ed efficaci in un rapidissimo trapasso di umori e scene.

Segnalata
Non posso toccare di Francesca Bergonzini

dai 25 anni in su
Vincitore:
Cribari Emiliano con Sei il colore blu

Motivazione:
La poesia si segnala per competenza linguistica e linguaggio formalmente risolto per esprimere sentimenti condivisi nella loro crudezza e verità.

Segnalati:
Sarò pioggia d’estate di  Mauro Alfarano,
Le parole del cuore di Federica Galli,
La conta è bene farla di Alessandro Raveggi

premiazione4
L'Assessore alle Politiche Giovanili Elisa Romagnoli,
durante la cerimonia di premiazione

Sezione Prosa

dai 12 ai 16 anni
Vincitore:
Scuola Leopardi classe 2° B con WWW

Motivazione:
Il racconto coglie in modo compiuto e fedele il tema delle moderne forme di comunicazione, combinando fantasia e tecnologia.

dai 17 ai 24 anni
Vincitore:
Laura Giovannelli con Riprendersi la vita

Motivazione
Per la capacità di esprimere tutte le sfaccettature di una storia profondamente dolorosa vivendole contemporaneamente con partecipazione e distacco.
Il colpo di scena finale rende particolarmente efficace lo sviluppo narrativo.

Segnalati:
Il luogo della fede di Gabriele De Pol
Liquidi episodi di Francesca Ronchetti

dai 25 anni in su
Vincitore:
David Riva con Due per uno due

Motivazione:
Il racconto si distingue per la freschezza delle immagini e per  l’uso ironico di un  linguaggio diretto.

Segnalati
Massimiliano Martines per Sarajevo Salentina

Menzione speciale per  Federica Galli segnalata sia per la poesia Le parole del cuore che per il racconto Natale alla finestra.

Sezione Grafica

premiazione4dai 12 ai 16 anni
Vincitore:
Diego Cavicchioli con Grafica

Motivazione:
L’opera interpreta la molteplicità dei linguaggi con metafore grafiche: la fotografia con l’elaborazione informatica, il volo, la terra, percorsi e traiettorie di linee e segni.

 dai 17 ai 24 anni
Vincitore:
Giovan Battista De Pol con manifesto

Motivazione
Un’opera complessa con un progetto grafico articolato. Interessante l’uso consapevole
di diversi stili grafici e linguaggi artistici, mescolati con originalità e una forte carica espressiva.

dai 25 anni in su
Vincitore:
Dante Cavicchioli con mostra la lingua holden

Motivazione:
Il  linguaggio fotografico rarefatto lascia aperta l’interpretazione dell’opera. Dalla normalità di un paesaggio alle croci dei cimiteri militari, sono tante le immagini evocate da questa non banale fotografia.

Sezione Soggetto per cortometraggio

Vincitore:
Paola Pederzoli

Motivazione:
Il soggetto combina in modo equilibrato il tema della comunicazione con una storia lineare e attuale.
E’ particolarmente piaciuto il rapporto creato tra il lettore, il libro e lo spazio della biblioteca

Sezione Prosa in lingua inglese

Vincitore:
Federica Galli con Forget Paris

Motivazione:

“Forget Paris” è un pezzo poetico pieno di metafore, simbolismi e creatività che, nonostante qualche errore di struttura e grammatica, merita di essere premiata soprattutto per la difficoltà del testo che descrive un passato nascosto rimpiazzato da sentimenti e malinconia presente.

 “Forget Paris” is a poetic prose. In spite of the grammar and structure mistakes, the metaphors, symbolisms and creativity in the text should be awarded for the difficulty in expressing a hidden  past replaced by present feelings and melancholy.

premiazione

Creative Commos - legal code

LOGO CC Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5